Calciomercato, Conte non convince lo spogliatoio | I motivi del no

Dopo l’addio all’Inter di Conte, l’allenatore diventa uno dei candidati per la panchina di una big, ma qualcosa non convince lo spogliatoio 

Calciomercato Conte Real Madrid
Antonio Conte © Getty Images

Il 26 maggio 2o21 è stata una giornata di addii, ma anche di qualche conferma. Ad aprire le danze è stata la Juventus, che ha annunciato che il futuro del direttore sportivo Fabio Paratici non sarà più tinto di bianconero, poi c’è stata l’Inter, che ha salutato – con una lauta buonuscita – l’allenatore che ha portato a casa lo scudetto, Antonio Conte. Anche Gianluigi Donnarumma, per bocca di Paolo Maldini, lascerà i pali del Milan dal 30 giugno, e infine: Zinedine Zidane, con le valigie in mano dal Real Madrid. Tra conferme e smentite dell’ultim’ora, la sessione estiva del calciomercato sta prendendo piede.

LEGGI ANCHE >>>> Calciomercato Inter, post Conte | Incontro con Allegri!

E di intrecci, in questi addii dichiarati, ce ne sono parecchi. Uno su tutti quello che vede l’ex nerazzurro pronto a subentrare sulla panchina dei Blancos per la prossima stagione. Una suggestione, sì, ma molto concreta, tanto che in Spagna già ci si immagina come potrebbe giocare la squadra, e qualche problema inizia a venire a galla. In alternativa, comunque, c’è anche un’altra conoscenza del calcio italiano che ‘si scalda a bordo campo’: Massimiliano Allegri.

Calciomercato, perché lo spogliatoio del Real non vuole Conte

O Conte o Allegri potrebbero sostituire Zidane, dicevamo. Ed è proprio su questi due allenatori, uno ex Inter, l’altro ex Juventus, che si sono concentrati i commenti dei tifosi, spronati ad arte da ‘El Chiringuito’, che ha lanciato un sondaggio su Twitter. Nelle tante risposte che sono arrivate, nella trasmissione spagnola – e in cui ha vinto l’ex mister bianconero -, ce ne sono alcune che non lasciano adito a dubbi. Per il Real Madrid, uno come il pugliese non va bene.

LEGGI ANCHE >>>> Calciomercato Juventus e Inter, via Paratici e Conte | Approdo in Premier League

Secondo alcuni, infatti, se Conte dovesse firmare per i Blancos molti potrebbero andarsene dalla capitale iberica, perché, dicono sempre i tifosi, “a molti non piacciono i suoi modi e ci sono giocatori che quasi raggiungono le mani con lui“. Questo rappresenterebbe uno dei motivi fondamentali per cui il profilo dell’ex Inter non sarebbe gradito al Real Madrid. Le valutazioni, comunque, spetteranno a Florentino Perez, dalla nostra rimane un’estate bollente, soprattutto sul tema panchine.