Calciomercato Inter, addio Lautaro | Erede in Serie A: che scambio!

L’Inter potrebbe cedere ai corteggiamenti per Lautaro Martinez e il sostituto potrebbe arrivare direttamente dalla Serie A

L’Inter presto ufficializzerà Simone Inzaghi, il primo tassello della mini rivoluzione nerazzurra nel post scudetto. Oltre a Conte partirà certamente almeno un pezzo grosso del club e con il rinnovo di Alessandro Bastoni, i principali indiziati sembrano essere Lautaro Martinez e Achraf Hakimi.

LEGGI ANCHE>>>Calciomercato Inter, Brozovic può finire in Premier | Offerta da Londra

LEGGI ANCHE>>>Calciomercato Inter, UFFICIALE: Padelli torna all’Udinese | Il comunicato

Lautaro Martinez calciomercato Inter
Lautaro Martinez © Getty Images

Due giocatori che si sono rivelati fondamentali nella cavalcata nerazzurra che ha portato alla vittoria del campionato. Lautaro ha messo a segno 17 gol e 10 assist, confermandosi perfetto partner di Lukaku. Hakimi si è rivelata la carta vincente, l’arma in più nello scacchiere di Conte per aprire le difese avversarie, come dimostrano i 7 gol e 10 assist. Simone Inzaghi arriva per provare a proseguire il percorso iniziato da Conte ma potrebbe perdere un big.

Calciomercato Inter, Raspadori per il post Lautaro

Calciomercato Inter Lautaro Martinez
Lautaro Martinez © Getty images

Hakimi piace molto al Psg, anche se ancora c’è distanza tra la richiesta dell’Inter e l’offerta dei parigini. Lautaro Martinez interessa sempre al Barcellona ma anche Real Madrid e Atletico Madrid che spongono forte per l’argentino. La società deve vendere un pezzo grosso per sistemare il bilancio e pensare ad un sostituto che possa portare un risparmio considerevole. In caso di addio al ‘Toro’ uno dei sostituti potrebbe essere il classe 2000 Giacomo Raspadori, come riportato dal ‘Corriere dello Sport’, seguito da Mino Raiola che risulterà decisivo per le sorti della trattava.

LEGGI ANCHE>>>Calciomercato Juventus, Allegri mescola le carte | I due nomi per arrivare a Locatelli

Sassuolo Raspadori calciomercato Inter
Raspadori ©Getty images

L’Inter valuta l’argentino tra gli 80 e i 90 milioni di euro. Raspadori, invece, è valutato dal Sassuolo 25 milioni di euro. La società nerazzurra potrebbe inserire nella trattativa anche Andrea Pinamonti per abbassare la richiesta degli emiliani ma bisognerà superare l’ostacolo dell’ingaggio di quest’ultimo di 3 milioni, cifra fuori portata per i neroverdi. Dopo l’accordo trovato per il rinnovo di Bastoni, Tullio Tinti, agente anche di Raspadori, con i dirigenti nerazzurri potrebbe aver discusso anche della possibilità che il giovane centravanti vesta la maglia nerazzurra.