Calciomercato, il terzino non si muove | Juventus gelata

In vista del prossimo calciomercato, la Juventus aveva puntato un ottimo parametro zero, ma il terzino rimane ‘a casa’ gelandola

Juve Agnelli Ramos
Andrea Agnelli ©Getty Images

Da ‘Marca’ sono certi: Marcelo rimarrà al Real Madrid anche il prossimo anno. Il terzino brasiliano, classe 1988, in scadenza con il club di Florentino Perez nel 2022, accostato alla Juventus per questa finestra di calciomercato, non si muoverà dalla capitale spagnola. Il motivo, presto detto, è l’allenatore che guiderà i Blancos nella prossima stagione: Carlo Ancelotti, con il quale il trentatreenne ha fissato un record di presenze nel campionato 2014-15 arrivando a 53.

LEGGI ANCHE >>>> Calciomercato Juventus, maxi offerta da 7 milioni | Addio Real

Calciomercato Juventus, Marcelo resta in Liga | Beffa per i bianconeri

E quindi niente da fare per la Juventus, che aveva corteggiato Marcelo per portarlo a Torino, dove avrebbe ritrovato il suo vecchio compagno di squadra Cristiano Ronaldo. Per un altro anno ancora, il terzino rimarrà al Real Madrid, dicevamo. Stando a quanto riferiscono dal quotidiano sportivo spagnolo, infatti, appena si è sentita puzza di trasferimento, ha contattato la dirigenza e ha detto di voler restare.

LEGGI ANCHE >>>> Calciomercato Juventus, chiusura ad un passo | Svolta Cristiano Ronaldo!

Certo, è vero, il brasiliano non è più un titolare, scavalcato da Ferland Mendy, e con Miguel Guttierez che gli strizza l’occhio, ma quattordici anni passati alla corte della squadra madrilena non si dimenticano così, specie se è stato uno dei protagonisti dell’epopea trionfale delle quattro Champions League portate a casa in cinque anni. Tra l’altro, il terzino, se dovesse andare via Sergio Ramos, anche lui finito sotto l’orbita bianconera, sarebbe il capitano del Real Madrid.

LEGGI ANCHE >>>> Calciomercato Juventus, ritorno Pjanic | Proposta shock di Raiola

Quindi tutto da rifare per la Juventus nella ricerca di un terzino d’esperienza, soprattutto in campo europeo. E soprattutto a buon mercato, considerato che il suo cartellino, a fronte del contratto in scadenza, ma specialmente per via della sua età, si aggira intorno ai 7,5 milioni di euro. Discorso diverso, ovviamente, per l’ingaggio di Marcelo. Quello sì, effettivamente, sarebbe potuto essere un ostacolo di questi tempi di pandemia e di casse vuote nelle società di calcio, e non solo.