Calciomercato Milan, Ibrahimovic da solo non basta | Asso nella manica dalla Premier

Le condizioni fisiche di Zlatan Ibrahimovic potrebbero non offrire garanzie in una stagione che si preannuncia lunga e faticosa. Il Milan pensa quindi anche ad un altro attaccante 

Calciomercato Milan, dubbi su Ibra: idea Origi
Ibrahimovic ©Getty images

Le situazioni aperte di casa Milan sono molteplici. I rossoneri si apprestano ad allestire la squadra che il prossimo anno affronterà anche il grande ritorno in Champions League. Si prospetta quindi all’orizzonte un’annata dispendiosa, lunga e ricca di impegni che andrà sostenuta con una rosa di primo livello. Per questa ragione Maldini e soci stanno anticipando i tempi provando a chiudere ed intavolare diverse trattative. Da Maignan già ufficializzato come erede di Donnarumma, alla conferma di Tomori, fino ad arrivare all’attacco dove servirà un altro centravanti viste le condizioni fisiche precarie di Zlatan Ibrahimovic. Lo svedese che ha saltato le ultime di campionato e l’Europeo a causa di un problema al ginocchio sinistro non da ancora le giuste garanzie. Per non perderti le ultime notizie di calciomercato scopri il nostro profilo Twitter

Per restare aggiornato con le ultime news legate al mercato e non solo CLICCA QUI!

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Milan, Calhanoglu sul futuro | L’annuncio in conferenza stampa

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Milan, ritorno su Junior Firpo | Scambio alla pari col Barça

Calciomercato Milan, dubbi sulla tenuta di Ibrahimovic: spunta anche Origi

Calciomercato Milan, dubbi su Ibra: idea Origi
Origi ©Getty images

“Ho parlato con Zlatan e non è così avanti nel recupero, come avevamo capito fin dall’inizio”. Ha detto recentemente in conferenza stampa e Jan Olof Andersson che ha fatto scattare un campanello d’allarme sul rientro in campo di Ibra. Lo staff medico del Milan aspetterà infatti l’esito finale della terapia conservativa di sei settimane per poi tracciare le proprie valutazioni sul lavoro da svolgere con lo svedese. Intanto Ibrahimovic potrebbe non bastare per una stagione tanto lunga e faticosa come quella alle porte, neanche se affiancato a Olivier Giroud, attaccante francese di comprovato valore ma con la carta d’identità non proprio verdissima.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Milan, arriva il triplo colpo | Annuncio imminente!

In questo senso potrebbe servire un altro attaccante low cost, integro e con esperienza internazionale che possa magari anche ricoprire più posizioni sul fronte offensivo. Identikit questo che potrebbe portare il Milan sulle tracce di Divock Origi, che è sulla lista dei partenti del Liverpool (insieme a compagni come Minamino e Shaqiri) ed ha un contratto in scadenza nel 2022. Un jolly d’attacco abituato a partire indietro nelle gerarchie e che potrebbe arrivare in Serie A a buon mercato dopo i tanti accostamenti delle passate sessioni.