Calciomercato Juventus e Napoli, occasione dal Real Madrid | ‘Assist’ di Perez

Florentino Perez fa un assist alle big di Serie A per il suo trequartista che da tempo è sul mercato ma non riceve offerte concrete

Real Madrid Florentino Perez Isco Juventus Napoli
Real Madrid, Florentino Perez © Getty Images

Il Real Madrid continua a spingere sul fronte cessioni per riuscire a sfoltire il monte ingaggi e incassare un guadagno considerevole da poter reinvestire sul mercato in entrata per realizzare i colpi nella lista dei desideri di Florentino Perez. Senza cessioni, però, sarà molto difficile vedere un Real competitivo sul fronte mercato durante questa sessione estiva. Sembrano essere pochi i giocatori disposti a muoversi da Madrid: Marcelo non intende spostarsi e lo stesso vale per lo spagnolo Isco.

LEGGI ANCHE>>>Calciomercato, clamoroso Ramsey: attacca la Juventus e annuncia l’addio

LEGGI ANCHE>>>Calciomercato Inter, addio Lautaro Martinez | Blitz Real con lo scambio

Calciomercato, Perez incentiva Juventus e Napoli per Isco

Isco calciomercato Juventus Napoli Real Madrid
Isco ©Getty Images

L’ex Malaga è stato messo sul mercato ma sembra non avere richieste concrete che possano accontentare il Real Madrid. Ma l’ostacolo principale per i blancos riguarda la volontà del giocatore in quanto Isco non ha intenzione di lasciare le merengues, come riporta il sito spagnolo ‘diariomadridista.okdiario.com’, in quanto percepisce un ingaggio di 6 milioni l’anno, ha ancora un anno di contratto e anche la famiglia si trova molto bene a Madrid.

LEGGI ANCHE>>>Calciomercato Inter, sostituto Hakimi | Osservato speciale in Turchia-Italia

Con il nuovo arrivo di Carlo Ancelotti al Real sembra non esserci posto per Isco e questo potrebbe aprire la strada alla Juventus che da diverso tempo sonda il terreno per lo spagnolo senza aver mai, però, affondato il colpo decisivo. Anche il Napoli osserva la situazione nella speranza che il Real possa ridurre il prezzo. Florentino Perez sa bene che lo stipendio di Isco è un ostacolo molto rilevante che non permette alle pretendenti di avvicinarsi allo spagnolo. Ecco perché potrebbe essere disposto a pagare una parte dell’ingaggio per stimolare sia i bianconeri che i partenopei ad accelerare le operazioni e poter portare a termine una cessione conveniente per il club.