CMNEWS | Calciomercato Napoli, lascia e resta in Serie A: va alla neopromossa

Calciomercato Napoli, il futuro di Gennaro Tutino può ripartire dalla Serie A: le ultime di CalciomercatoNews.com sul talento azzurro

Calciomercato Napoli, piace Zakaria del Monchengladbach
Il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis © Getty Images

In attesa di conoscere le prime dichiarazioni di Luciano Spalletti come nuovo allenatore del Napoli, la società azzurra si prepara ad un’estate di nuove (e vecchie) conoscenze. Il mercato dei campani non si preannuncia scoppiettante, soprattutto in entrata: lo stesso patron De Laurentiis ha ribadito la necessità di guardare al bilancio, ancor prima del tasso tecnico della propria squadra.

LEGGI ANCHE>>>Calciomercato Milan, intesa raggiunta | In sede per la firma

Ragion per cui, attenzione al capitolo uscite. In particolare per i tanti talenti che potrebbero non rientrare nei piani sportivi del trainer di Certaldo. Tra questi, anche e soprattutto Gennaro Tutino: l’attaccante classe 1996 è stato uno dei fattori promozione per la Salernitana di Castori ed è tornato alla casa-base dopo la grande stagione in prestito in Serie B.

Calciomercato Napoli, per Tutino torna la Salernitana: le ultime

Gennaro Tutino © Getty Images
Gennaro Tutino © Getty Images

Nelle prime settimane di ritiro, il giovane napoletano verrà valutato dallo staff tecnico di Spalletti, anche se il suo futuro appare abbastanza tracciato. Secondo quanto raccolto dalla redazione di CalciomercatoNews.com, la Salernitana tornerà presto alla carica per Tutino. Dopo aver sbloccato il mercato, il duo Fabiani-Castori vuole riconfermare il classe ’96 per la prossima stagione in Serie A. E anche il ragazzo risulta contento di vivere un’esperienza da protagonista nella (ormai) ‘sua’ Salerno.

LEGGI ANCHE>>>Calciomercato Juventus, Bernardeschi c’è | Si tratta il rinnovo

Al netto di clamorosi colpi di scena, l’ex Verona ed Empoli non rientrerà nelle rotazioni del Napoli e verrà piazzato sul mercato. Lecito, dunque, attendersi un intensificarsi dei contatti nelle prossime settimane, quando tutte le parti si sederanno ad un tavolo per discutere della formula e dei costi dell’operazione. Dagli ambienti granata filtra ottimismo.