Calciomercato Inter, il dopo Hakimi lo sceglie Inzaghi | Strategia con Raiola

inter hakimi dumfries
Simone Inzaghi, nuovo tecnico dell’Inter ©Getty Images

L’Inter in cerca di un nuovo esterno destro per sostituire Hakimi. Inzaghi punta a Dumfries, e Raiola ha una strategia

Achraf Hakimi, uno dei protagonisti della cavalcata vincente dell’Inter nella passata stagione, è ormai un nuovo calciatore del Paris Saint Germain ed ha lasciato un vuoto difficile da colmare per il club nerazzurro. per la dirigenza sono ora intense di lavoro, a caccia di un nuovo esterno destro che possa degnamente sostituire il marocchino e che possa essere funzionale alle caratteristiche di gioco richieste da mister Simone Inzaghi. Il possibile erede dell’ex Borussia Dortmund e Real Madrid è stato al momento individuato nei profili di Hector Bellerin dell’Arsenal o in Nahitan Nandez del Cagliari, che non è propriamente un esterno ma che può agevolmente adattarsi da quel lato. Un altro possibile candidato per la sostituzione di Hakimi è Denzel Dumfries, come riportato da Interlive.it. L’ olandese si è messo bene in evidenza ad Euro 2020.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, sfuma il colpaccio | ‘Sgambetto’ di Paratici

LEGGI ANCHE>>> Calciomercato Inter, Koeman a tutta su Lukaku | Scambio clamoroso!

Inter, Dumfries erede di Hakimi: prima scelta di Inzaghi

Il nazionale olandese, dopo l’esperienza ad Euro 2020, dovrebbe tornare ad allenarsi con il PSV domani. Non sarebbe però da escludere uno scenario che si è già visto in passato: il calciatore potrebbe scegliere di non andare in ritiro con il suo club o chiedere esplicitamente una cessione all’Inter. Il suo agente, Mino Raiola, come detto ha già adottato in passato tale strategia (lo fece quando portò Ibrahimovic alla Juventus dall’Ajax). Sarebbe Dumfries, tra l’altro, un nome che ha già totale gradimento da parte del nuovo tecnico nerazzurro Simone Inzaghi.

Per tutte le ultime notizie di giornata CLICCA QUI!

inter hakimi dumfries
Dumfries ©Getty Images

L’ex Lazio potrebbe optare proprio per l’esterno classe 1996 come prima scelta per sostituire il marocchino approdato in Francia. Per portare avanti il possibile affare, in ogni caso, occorrerebbe un’apertura da parte del club di Eindhoven verso la formula del prestito con diritto di riscatto.