Calciomercato Milan, colpo in trequarti | Ritorno di fiamma improvviso!

Il Milan potrebbe tornare clamorosamente sulle tracce di Mattia Zaccagni, stella del Verona ora di Eusebio Di Francesco: le ultime di calciomercato nel campionato di Serie A

Milan, Zaccagni per Pioli
Stefano Pioli © Getty Images

Manca sempre meno alla fine di questa lunga sessione estiva di calciomercato. Il Milan di Stefano Pioli, che dovrà affrontare la Champions League fra qualche settimana, è stato uno dei club più attivi con diversi colpi in entrata messi a segno: dalle conferme di Fikayo Tomori e Brahim Diaz all’entrata in casa rossonera del bomber francese Olivier Giroud. Manca però un trequartista per il Milan nonostante, nelle ultime ore, siano vicinissimi due colpi per Paolo Maldini e Ricky Massara: Alessandro Florenzi dalla Roma di Mourinho e Tiemoué Bakayoko dal Chelsea.

Resta però il nodo in trequarti con molti nomi che si sono fatti nelle ultime settimane, da Hakim Ziyech all’ultimo, Yacine Adli, ma attenzione che potrebbe tornare un profilo accostato al Milan diversi mesi fa: stiamo parlando di Mattia Zaccagni, fantasista del Verona ora in mano ad Eusebio Di Francesco, ex allenatore di Roma, Cagliari e Sampdoria.

LEGGI ANCHE >>> Atalanta, Gasperini risponde a Gomez: “Mi ha aggredito lui”

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, ritorno di fiamma Milan | Intreccio con Pjanic

Calciomercato Milan, ritorno di fiamma per Zaccagni | Le ultime

Potrebbe essere quindi Mattia Zaccagni, trequartista a tutto tondo del Verona di Eusebio Di Francesco, il nome giusto per completare la rosa del Milan di Stefano Pioli. Il club rossonero potrebbe far leva sul contratto a breve scadenza dell’ex giocatore valutato dalla società scaligera circa 15 milioni di euro.

Milan, torna di moda Zaccagni
Mattia Zaccagni © Getty Images

Mattia Zaccagni è un classe 1995 ed è assistito dall’agenzia di Tullio Tinti, procuratore che nella sua scuderia ha anche giocatori del calibro di Alessandro Bastoni, difensore centrale dell’Inter. Il Milan, visto il contratto breve di Zaccagni e l’incombenza degli ultimi giorni dei trasferimenti, in quella che potrebbe essere la penultima, se non l’ultima, occasione per il Verona di monetizzare con il cartellino del classe 1995.