Calciomercato Juventus, rivoluzione totale | Tripla bocciatura!

La Juventus non perde tempo e medita sulle prossime mosse di calciomercato: la società può optare per una rivoluzione totale già a gennaio

Massimiliano Allegri © Getty images

Le prime due giornate del campionato di Serie A offrono già spunti di riflessioni interessanti. Gli occhi sono tutti per la nuova Juventus di Massimiliano Allegri, partita con il freno a mano tirato. I bianconeri hanno raccolto appena un punto in due partite, frutto del pareggio alla ‘Dacia Arena’ con l’Udinese e della sconfitta successiva in casa con l’Empoli. I tifosi già rumoreggiano e l’addio di Cristiano Ronaldo, approdato al Manchester United, non è sufficiente per giustificare quanto accaduto.

LEGGI ANCHE >>>  Calciomercato Juventus, cessione a sorpresa | Resta in Serie A

Il tempo per recuperare c’è tutto, ma in casa Juventus sono già cominciate le prime perplessità. Il mercato estivo è stato poco fruttuoso e mister Allegri accontentato solo in parte. Ecco perché l’allenatore – insieme alla dirigenza – potrebbe avviare una mini-rivoluzione già a gennaio. L’idea principale è che i problemi nascano dal centrocampo, lento a costruire e debole ad ostruire. La mediana, se non dovesse arrivare la svolta, potrebbe così essere completamente rifondata.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, colpo in attacco | Intreccio con Ronaldo 

La Juventus è pronta a mettere in uscita tre giocatori come Bentancur, Arthur e McKennie. L’americano potrebbe già essere ceduto in questa finestra di calciomercato ma, se dovesse restare, le chance di vederlo in bianconero oltre gennaio sono al momento ridotte all’osso. Fuori dai piani di Allegri anche gli altri due calciatori, anche se l’uruguaiano fu valorizzato dal tecnico alla sua prima esperienza alla Juventus. Due gol, quattro assist in 69 presenze.

Calciomercato Juventus, Bentancur nello scambio | Vola a Madrid!
Bentancur © Getty images

Calciomercato Juventus, rivoluzione a gennaio

La situazione è in divenire, ma la Juventus non avrebbe paura a dar vita ad una rivoluzione se i punti non dovessero arrivare in campionato. Allegri e Cherubini studiano il ‘piano choc’, con due acquisti che andrebbero poi pianificati una volta completate le tre uscite. Il sogno Pogba resta sullo sfondo, ma la priorità ora è il campo. Tornare alla vittoria aiuterebbe l’ambiente a lavorare con più calma sulle operazioni future.