Calciomercato Juventus, ritorno di fiamma per l’esterno: arriva a gennaio

La Juventus continua a seguire con attenzione Emerson Palmieri, titolare ieri nella sfida di Nations League fra l’Italia di Mancini e la Spagna di Luis Enrique

Juventus, Allegri su Emerson
Massimiliano Allegri © Getty Images

L’Italia di Roberto Mancini, dopo una striscia di imbattibilità di 37 gare, ha perso ieri in casa, a San Siro, contro la Spagna di Luis Enrique. Gli azzurri, nonostante la rete messa a segno da Lorenzo Pellegrini, sono stati sconfitti dalle Furie Rosse grazie alla doppietta di Ferran Torres, stellina del Manchester City di Pep Guardiola. Negativa la prestazione di Leonardo Bonucci, difensore centrale della Juventus di Massimiliano Allegri. L’ex giocatore del Milan ha infatti rimediato un cartellino rosso verso la mezz’ora che ha seriamente complicato i piani dei campioni d’Europa.

Bene invece la gara giocata da Emerson Palmieri. L’ex giocatore di Roma e Palermo, chiamato a sostituire Leonardo Spinazzola infortunatosi ad Euro 2020 contro il Belgio di Roberto Martinez, è stato di certo uno dei più propositivi della selezione azzurra. Il giocatore di origini brasiliane è al momento uno dei titolarissimi del Lione, club di Ligue 1, ma attenzione alla finestra di calciomercato invernale.

LEGGI ANCHE >>> Mossa del Milan e la richiesta choc della Fiorentina: Juve, addio Vlahovic

LEGGI ANCHE >>> Rinnovo e ruolo da protagonista: Juventus tagliata fuori

Calciomercato Juventus, ritorno di fiamma per Emerson Palmieri

In vista del mese dei trasferimenti di gennaio, la Juventus di Massimiliano Allegri potrebbe tornare alla riscossa per Emerson Palmieri. Il giocatore, che sta facendo bene con il Lione, è in prestito dal Chelsea di Thomas Tuchel e la Vecchia Signora proverà a strapparlo ai Blues per avere un rinforzo di valore sulla fascia sinistra.

Calciomercato Juventus Chelsea Emerson
Emerson Palmieri © Getty Images

Emerson Palmieri ha una valutazione di circa 14 milioni di euro e, vista la sola presenza di Alex Sandro sulla fascia sinistra, potrebbe essere l’uomo giusto per la Juventus: sia per la conoscenza del campionato di Serie A sia per l’esperienza internazionale.