Serie A, le decisioni del Giudice Sportivo da Mourinho ai cori contro Osimhen

Le decisioni del Giudice Sportivo dopo la nona giornata di Serie A. Quattro allenatori sanzionati e Roma-Napoli finita nel mirino per i cori intonati dai tifosi giallorossi

La nona giornata di Serie A è stata caratterizzata dall’aggancio del Milan al Napoli in testa alla classifica. Le due squadre sono ora appaiate a 25 punti, ben sette lunghezze avanti all’Inter. Simone Inzaghi stava pregustando la vittoria nel derby d’Italia quando Dumfries ha peccato di ingenuità regalando la possibilità di pareggiare su rigore a Paulo Dybala. Male invece la Lazio, demolita dell’Hellas Verona con un poker.

Roma Napoli Spalletti
Luciano Spalletti © Getty images

Leggi anche >>> Tutti pazzi per Osimhen, allarme dalla Spagna: una big lo punta

Le partite dell’Olimpico e di San Siro sono state inevitabilmente ricche di tensione, vista l’alta posta in palio. Ne hanno fatto le spese gli allenatori, colpiti tutti (tranne Allegri) dal Giudice Sportivo. Nel referto sono stati sanzionati anche i cori intonati dai tifosi giallorossi nei confronti dei napoletani. Il giudice Mastandrea ha invece richiesto un supplemento di indagine per i presunti cori razzisti nei confronti di Osimhen.

Per rimanere aggiornati e commentare con noi tutte le notizie di mercato, di calcio italiano ed estero, seguiteci sui nostri profili FACEBOOKTWITTER e INSTAGRAM!

Roma Napoli Osimhen
Osimhen © Getty Images

Serie A, chiesto supplemento di indagine per i cori a Osimhen. Fermati un turno Mourinho, Spalletti, Inzaghi e Gasperini

La sfida dell’Olimpico tra Roma e Napoli è finita tra le polemiche. Al termine della gara, il tecnico partenopeo Luciano Spalletti è entrato in campo per salutare arbitri e giocatori ed ha ricevuto un cartellino rosso. L’arbitro Massa non ha gradito l’ironia dell’ex allenatore dell’Inter, giudicandola irrispettosa. Per Spalletti anche un’ammenda di 5mila euro. Stessa sorte per Gian Piero Gasperini, fermato sul pari dall’Udinese: squalifica e multa per aver rivolto espressioni irriguardose alla quaterna arbitrale. Mourinho e Simone Inzaghi sono stati invece fermati per una giornata per somma di ammonizioni, sempre in seguito a proteste.

Leggi anche >>>Milan, conferenza Pioli: le ultime su Theo e Kessié

Nel mirino del giudice anche i cori intonati dai tifosi della Roma nei confronti dei tifosi napoletani: 10mila di ammenda alla società, in quanto sono stati considerati insulti territoriali. Mastandrea ha invece preso tempo per quanto riguarda i cori ad Osimhen, richiedendo alla Procura Federale un supplemento di indagine per capire quanto siano stati prolungati e se siano effettivamente terminati in seguito all’annuncio dello speaker.