Calciomercato Milan, altro bomber a zero per Pioli: colpaccio in Serie A

Calciomercato Milan, per la prossima stagione Pioli sogna un nuovo bomber: altro colpo a zero, arriva dalla Serie A

Pioli
Stefano Pioli © LaPresse 

Il Milan vuole suggellare un grande avvio di stagione, almeno in campionato, con il derby contro l’Inter. Un successo domenica sera mettere i ‘cugini’ nerazzurri a dieci punti di distanza, scavando un primo grande solco nella corsa scudetto. Le cose sono andate diversamente, finora, in Europa, dove un po’ la sfortuna, un po’ le assenze e la gioventù di alcuni elementi della rosa non hanno permesso di replicare le meraviglie viste in Serie A. Rossoneri che comunque proseguono nel loro processo di crescita e guardano con fiducia al futuro. Nelle prossime campagne acquisti, si proseguirà al rafforzamento, sempre con un occhio al bilancio e cercando di cogliere occasioni di rilievo. Stefano Pioli, in attesa degli sviluppi sul futuro di Ibrahimovic, culla un altro rinforzo offensivo a parametro zero.

LEGGI ANCHE >>> Dall’Inter al Milan,’tradimento’ prima del derby: la reazione

Calciomercato Milan, altro attaccante d’esperienza per Pioli: sogno Mertens nel 2022

Mertens
Dries Mertens © LaPresse 

Si tratta di Dries Mertens, che a fine stagione concluderà il suo contratto con il Napoli. Il belga va per le 35 primavere e in azzurro, dopo aver ritoccato verso l’alto il record storico di marcature, pare essere arrivato alla fine del suo percorso. Al centro dell’attacco l’intoccabile è ormai Osimhen, il passaggio di consegne appare naturale ma il giocatore si sente ancora in grado di dire la sua ad alto livello.

LEGGI ANCHE >>> Milan e Napoli, dallo scudetto al calciomercato: duello per il talento

In rossonero, potrebbe restare in una squadra competitiva ancora per qualche anno, dando il suo contributo in termini di esperienza e qualità, offrendo oltretutto alternative tattiche a Pioli potendo occupare varie slot nel 4-2-3-1. Al momento, solo una suggestione, ma Maldini e Massara pensano anche a lui oltre che a Belotti.