Donnarumma e lo sfogo sul Psg: si riapre la pista Barcellona

Si riapre l’ipotesi Barcellona per Gigio Donnarumma. Il portiere ha espresso il suo malcontento per la situazione vissuta a Parigi

Il Barcellona potrebbe dare a Gigio Donnarumma la possibilità di “rilanciarsi”. Dopo il trasferimento al Paris Saint-Germain, il campione d’Europa ha giocato solo cinque partite. E ora potrebbero aprirsi nuove piste di mercato.

Donnarumma Raiola sui fischi
Donnarumma © Getty images

Parole che sanno di sfogo quelle di Gigio Donnarumma, portiere del Psg reduce dall’impegno con la Nazionale, macchiato da un errore che nel finale di partita poteva costare caro agli azzurri. In merito al dualismo con Keylor Navas al Psg, il portiere ex Milan ha spiegato: “Non disturba le mie prestazioni, sicuramente disturba me, perché non è assolutamente facile. Ho sempre giocato, fa male restare in panchina a volte, però sono tranquillo e la situazione si sistemerà”.

LEGGI ANCHE >> Assalto a Vlahovic, tre addii per il top player: il piano della Juventus

Uno sfogo dal sapore di insoddisfazione quello del portiere del Paris Saint-Germain. Per il classe ’99 ora potrebbe riaprirsi la pista del Barcellona, già in passato vicino al suo ingaggio.

La scelta di Donnarumma è totalmente inattesa: il grande rifiuto
Donnarumma © Getty Images

Donnarumma e la pista Barcellona: l’ipotesi dopo lo sfogo

Da sempre nel mirino dei catalani, a inizio estate il Barcellona fu in corsa per ingaggiare Gianluigi Donnarumma a parametro zero. Fondamentali potrebbero essere i rapporti tra  il presidente blaugrana Joan Laporta ed il procuratore Mino Raiola.

LEGGI ANCHE >> Juventus, caso Ihattaren: spunta un retroscena inaspettato

Attualmente il Barcellona non avrebbe la forza economica per acquistarne il cartellino. Ecco perché già a gennaio i catalani potrebbero provare ad imbastire uno scambio offrendo ter Stegen per convincere il Paris Saint-Germain a lasciar partire l’ex rossonero.