Calciomercato Inter, Marotta pesca in casa Juventus!

Beppe Marotta, ad dell’Inter di Simone Inzaghi, potrebbe mettere nel mirino Alex Sandro, laterale sinistro della Juventus ora di Massimiliano Allegri: le ultime di calciomercato

L’Inter di Simone Inzaghi, nel tardo pomeriggio di domani, affronterà a San Siro lo Spezia del grande ex Thiago Motta. I nerazzurri, dopo le vittorie su Napoli, Shakhtar e Venezia, cercano la giusta continuità contro la squadra ligure per arrivare al meglio al big match esterno in casa della Roma di un altro grande della storia della Beneamata, Josè Mourinho.

Inter, Marotta punta Alex Sandro
Beppe Marotta e Steven Zhang © LaPresse

Non ci sarà Matteo Darmian, fermato da un problema muscolare che lo ha costretto al forfait, mentre potrebbe esserci spazio per Denzel Dumfries, acquisto dell’estate di calciomercato nerazzurra che non è ancora riuscito ad incidere al meglio. A sinistra invece potrebbe essere confermato Ivan Perisic.

Il giocatore croato è forse il migliore finora della stagione dell’Inter, ma il suo contratto scadrà al termine della stagione. Una potenziale beffa per la Beneamata che non vuole perderlo e farà di tutto per rinnovargli il contratto, ma tutto dipende dalla volontà dell’ex Borussia Dortmund, che sembra intenzionato a tornare in Germania. In quest’ottica Beppe Marotta, ad dell’Inter, potrebbe muoversi per trovare un sostituto ed attenzione alla rosa della Juventus.

LEGGI ANCHE >>> Addio de Ligt, scambio da urlo in Premier: la proposta bianconera

LEGGI ANCHE >>> L’attacco del Milan non convince, è ancora flop: c’è la frecciata

Calciomercato Inter, Marotta guarda in casa Juventus

Per rimpiazzare l’eventuale addio di Ivan Perisic, Beppe Marotta potrebbe decidere di puntare sul profilo di Alex Sandro, esterno sinistro della Juventus di Massimiliano Allegri. Il giocatore brasiliano infatti è in scadenza di contratto nel 2023 con la Vecchia Signora e la sua valutazione si aggira attorno ai 20 milioni di euro.

Alex Sandro calciomercato
Alex Sandro © Getty Images

L’imminente scadenza porterebbe ad uno sconto sul cartellino, ma c’è la questione legata all’ingaggio dell’ex giocatore del Porto, decisamente alto per le casse della Beneamata nonostante Marotta sia un grande estimatore di Alex Sandro, avendolo portato a Torino proprio dal Portogallo nel 2015.