L’attacco del Milan non convince, è ancora flop: c’è la frecciata

Il Milan perde ancora in campionato, arriva la critica all’attacco rossonero dopo l’ennesima prestazione deludente

Nonostante la bella vittoria al photofinish contro l’Atletico Madrid, il Milan torna a cadere in Serie A. Dopo il rocambolesco match contro la Fiorentina, anche il Sassuolo piega la squadra di Pioli che adesso è seconda in classifica ad un solo punto di distanza dall’Inter terza. In tal senso, una delle note dolenti delle ultime uscite del ‘Diavolo’ è certamente l’attacco che, come ieri, ha deluso le aspettative. In tal senso, il giornalista Mario Sconcerti sulle pagine di ‘Corriere.it’, ha detto la sua sui rossoneri non risparmiando alcune critiche.

LEGGI ANCHE >>>Calciomercato Milan, ‘sacrificio’ Romagnoli: Juve accantonata

Milan Attacco Sconcerti
Stefano Pioli © LaPresse

È stanco il Milan. C’è una spiegazione, la piccola incuria di Pioli che tiene fuori insieme Tonali e Kessie. Ma è una verità parziale. Se vinci in Champions e perdi in campionato, la diagnosi è chiara: sono le motivazioni a farti correre quando serve, il resto è un porto nella nebbia“. Sconcerti passa poi alla pesante critica nei confronti del reparto avanzato rossonero.

LEGGI ANCHE >>>Milan, Maldini prova il tutto per tutto | Offerta ‘disperata’ a gennaio

Per rimanere aggiornati e commentare con noi tutte le notizie di mercato, di calcio italiano ed estero, seguiteci sui nostri profili FACEBOOK, TWITTER e INSTAGRAM!

Milan, Sconcerti all’attacco: “Non prendono la porta”

Ibrahimovic Milan Sconcerti
Ibrahimovic © LaPresse

Il noto giornalista, come anticipato, se l’è presa con l’attacco del ‘Diavolo’ reputandolo uno dei reali problemi per la squadra di Pioli. “Ha molta difficoltà a prendere la porta. Gli errori ne hanno aperto gli spazi come sul primo gol, mandando fuori simmetria la manovra. Quando una squadra è stanca servono attaccanti gelidi ed i rossoneri, in questo, mancano“.

Per tutte le ultime notizie di giornata CLICCA QUI!

Sconcerti ha poi concluso mostrando un dato preoccupante: “Nelle ultime 5 partite, 4 volte ha segnato un solo gol su azione, tra cui l’autorete di de Vrij”.

LEGGI ANCHE >>>Klopp rifiuta l’esubero: Juventus e Milan sperano ancora

Milan attacco Sconcerti
Leao © LaPresse

Da Ibrahimovic a Leao, nessun escluso, per un attacco che deve tornare a brillare per risollevare il momento dei rossoneri in campionato.