Serie A, 15 giornata: l’Inter non si ferma più, la Roma cade a Bologna

Inter e Roma, che si affronteranno nel prossimo turno, ottengono risultati opposti nel turno infrasettimanale: i nerazzurri vincono, i giallorossi cadono in quel di Bologna

Tutto facile per l’Inter, che ormai viaggia a ritmi spediti avendo ottenuto la terza vittoria consecutiva in campionato, e tanti problemi per la Roma di José Mourinho, che deve oltretutto fare i conti con due assenze pesanti per il prossimo incontro. Che curiosamente metterà lo Special One di fronte alla sua ex squadra, portata sul tetto d’Europa nel 2010.

LEGGI ANCHE >>> Bologna-Roma, che assenza per Mourinho | Salta l’Inter

Tammy Abraham in azione
Tammy Abraham © LaPresse

Nel match di San Siro, i nerazzurri regolano senza troppi patemi lo Spezia grazie ai gol di Gagliardini nel primo tempo e di Lautaro Martinez, su rigore, nel secondo. Curioso il siparietto tra l’argentino ed Hakan Calhanoglu su chi dovesse battare il penalty: alla fine è andato sul dischetto il Toro, che non ha tradito. La formazione di Simone Inzaghi si porta, in attesa dei match serali che vedranno impegnati Milan e Napoli, ad un solo punto dai partenopei.

Serie A, il tabellino di Inter-Spezia 2-0

Roberto Gagliardini gol
Roberto Gagliardini © LaPresse

INTER (3-5-2): Handanovic; D’Ambrosio, Skriniar, Dimarco; Dumfries, Gagliardini (42′ st Vidal), Brozovic (43′ st Vecino), Calhanoglu (24′ st Sensi), Perisic; Lautaro (28′ st Dzeko), Correa (29′ st Sanchez)
A disposizione: Cordaz, Radu, Barella, Cortinovis, Zanotti, Carboni, Satriano.
Allenatore: Inzaghi

SPEZIA (4-3-3): Provedel; Amian (1′ st Ferrer), Erlic, Hristov, Kiwior; Kovalenko (20′ st Maggiore), Sala (19′ st Bourabia), Reca (1′ st Bastoni); Salcedo (25′ st Verde), Manaj, Gyasi
A disposizione: Zoet, Zovko, Nzola, Colley, Bastoni, Antiste, Nikolau, Strelec.
Allenatore: Motta

ARBITRO: Ghersini di Genova

MARCATORI: 36′ pt Gagliardini (I), 13′ st Lautaro (I) su rig.

NOTE: Ammoniti: Lautaro (I); Manaj, Kiwior (S). Recupero: 1′ pt, 3′ st.

Serie A, il tabellino di Bologna-Roma 1-0

Mattias Svanberg gol
Mattias Svanberg © LaPresse

BOLOGNA (3-4-2-1): Skorupski, Soumaoro, Medel, Theate; Skov Olsen (35′ st De Silvestri), Svanberg, Dominguez (45′ st Vignato), Hichey; Soriano, Barrow (45′ st Orsolini); Arnautovic (17′ pt Sansone)
A disposizione: Bagnolini, Bardi, Binks, Cangiano,  Dijks, Santander, Van Hooijdonk, Viola.
Allenatore: Mihajlovic

ROMA (3-5-2): Rui Patricio; Mancini (28′ st Vina), Smalling, Ibanez; Karsdorp, Veretout (19′ st Cristante), Diawara (1′ st Perez), Mkhitaryan, El Shaarawy (7′ st Shomurodov); Zaniolo, Abraham.
A disposizione: Boer, Fuzato, Bove, Calafiori, Darboe, Kumbulla, Reynolds, Zalewski.
Allenatore: Mourinho

ARBITRO: Pairetto di Nichelino

MARCATORE: 35′ pt Svanberg (B)

NOTE: Ammoniti: Soriano, Skorupski, Sansone (B); Abraham, Perez, Zaniolo, Karsdorp (R). Recupero: 3′ pt, 5′ st.

La classifica aggiornata della Serie A

Napoli 35, Inter 34, Milan 32, Atalanta 31, Roma 25, Fiorentina 24, Juventus 24, Bologna 24, Lazio 21, Hellas Verona 20, Empoli 19, Sassuolo 18, Torino 17, Venezia 15, Sampdoria 15, Udinese 15, Spezia 11, Genoa 10, Cagliari 9, Salernitana 8