Bufera Juventus, altre critiche: “Ridimensionamento clamoroso”

Impegno ostico per la Juventus in casa del Bologna, soprattutto in virtù delle tante assenze per Allegri: le critiche però non si placano

Trasferta in quel di Bologna per la Juventus, che continua ad avere diverse difficoltà in questa prima metà di stagione. A complicare ulteriormente i piani di Massimiliano Allegri ci sono le tante assenze, che rendono ancora più difficile una partita già ostica di suo.

Il tecnico della Juventus, Massimiliano Allegri © LaPresse

Infatti i bianconeri quest’oggi dovranno fare a meno sia di Dybala che di Chiesa, due dei top player della rosa, oltre all’assenza di Chiellini e un Kulusevski non al massimo. Le critiche alla Juventus però continuano a non fermarsi e oggi viene messa in dubbio anche la superiorità dei bianconeri sul Bologna.

LEGGI ANCHE >>> Clamorosa trattativa tra Juventus e Roma | Arriva la conferma

Juventus criticata: “Non è favorita nemmeno contro il Bologna”

Allegri, allenatore Juventus
Allegri © LaPresse

Deve ritrovare la via della vittoria e iniziare a convincere di più la Juventus. Quest’oggi i bianconeri affronteranno il Bologna allo Stadio Dall’Ara, ma non per tutti la squadra di Massimiliano Allegri sarebbe quella attualmente favorita per la partita odierna.

LEGGI ANCHE >>> Non solo Juventus ed Inter, doppio annuncio: “Li venderanno entrambi”

Infatti, il giornalista Romeo Agresti ai microfoni di ‘Radio Radio’ ha commentato: “Per me la Juventus forse non è nemmeno favorita oggi con tutte le assenze, davanti non ha tutto questo peso. Se ai bianconeri davanti togli Dybala e Chiesa, prendi l’attacco del Bologna o quello della Juve? Prendi Morata e Kaio Jorge o Arnautovic e Barrow? La Juventus ha necessità di fare cose importanti sul mercato. È arrivata ad un livello tecnico così basso che non ci sono più partite nelle quali dici oggi vince. È un ridimensionamento clamoroso. Rischia una stagione in cui davvero lotta con il Bologna”.