Calciomercato, sfida fra Juventus e Milan per il bomber di A!

Juventus e Milan seguono con attenzione il nome di Joao Pedro, attaccante e capitano del Cagliari di Walter Mazzarri: le ultime notizie di calciomercato sul campionato di Serie A

La Juventus di Massimiliano Allegri sta finalmente trovando una sua quadra in questa stagione così complicata sia dal punto di vista del campo che fuori dal rettangolo verde. I bianconeri infatti, dopo aver ceduto nelle battute finali della sessione estiva di calciomercato Cristiano Ronaldo al Manchester United, stanno cercando ancora la loro dimensione e, finalmente, anche continuità dal punto di vista dei risultati.

Juventus, Allegri vuole Joao Pedro
Max Allegri © LaPresse

Ieri sera, in casa contro il modesto Cagliari, la Vecchia Signora non è andata quasi mai in difficoltà ed è riuscita, grazie a Kean e Bernardeschi, a scardinare la difesa del club sardo guadagnando altri tre punti che la portano ora a soltanto 4 lunghezze di gap dall’Atalanta, attualmente quarta in classifica nel campionato di Serie A.

I bianconeri ieri sera hanno potuto guardare con attenzione anche alla prestazione di Joao Pedro, bandiera del Cagliari in grande difficoltà in questa stagione e possibile obiettivo di calciomercato per gennaio. Il giocatore brasiliano con passaporto italiano sarebbe ciò che manca al reparto offensivo della Vecchia Signora, ma attenzione ad un’altra big del nostro calcio.

LEGGI ANCHE >>> Si muove Raiola, dall’Inter al Psg: lo scambio a cui Marotta dice sì

LEGGI ANCHE >>> Si accende il derby di mercato | Inter e Milan sul bomber: prezzo proibitivo

Calciomercato Juventus: occhi su Joao Pedro, ma c’è un’altra big

Sulle tracce di Joao Pedro c’è infatti anche il Milan di Stefano Pioli. L’età di Zlatan Ibrahimovic, i continui acciacchi di Olivier Giroud e la scarsa affidabilità di Pellegri portano i rossoneri a dover cercare un altro attaccante a gennaio e il capitano del Cagliari potrebbe davvero essere l’uomo giusto. C’è però un problema non di poco conto ed è raffigurato per entrambe le squadre proprio dal club sardo. Il Casteddu infatti non vuole privarsi di Joao Pedro in un momento così delicato della sua storia recente, sia per non far indispettire ancor di più i tifosi, sia per cercare, dal punto di vista tecnico, di riportare su dei binari accettabili la situazione.