Calciomercato Juventus, colpo di scena a gennaio: scambio col PSG

La Juventus di Massimiliano Allegri potrebbe essere protagonista nel calciomercato di gennaio insieme al PSG di Mauricio Pochettino: occhio allo scambio fra top player

La Juventus di Massimiliano Allegri sta finalmente trovando la giusta continuità nel campionato italiano di Serie A. I bianconeri, dopo un inizio un po’ a stento, stanno inanellando risultati importanti ed ora, visto il pareggio dell’Atalanta in casa del Genoa, si trovano soltanto a quattro punti dal quarto posto che garantirebbe l’accesso alla prossima fase a gironi di Champions League. L’ultima vittoria è arrivata in casa contro il Cagliari di Walter Mazzarri, ma restano alcune lacune dal punto di vista strutturale all’interno dell’organico della Vecchia Signora. Il primo problema è a centrocampo, dove alla Juventus manca un vero e proprio regista. Un rinforzo che potrebbe arrivare dal PSG di Mauricio Pochettino.

Juventus, scambio Allegri per Ramsey
Max Allegri © LaPresse

Il nome giusto può infatti essere quello di Idrissa Gueye, mediano della società francese. Il classe 1989 è in scadenza di contratto nel 2023 con il club transalpino e sta avendo un ruolo da comprimario che potrebbe anche convincerlo a cambiare aria già nella finestra di calciomercato invernale. Per arrivare a Gueye, la Juventus potrebbe mettere sul piatto un big della sua rosa.

LEGGI ANCHE>>>Calciomercato, sfida fra Juventus e Milan per il bomber di A!

LEGGI ANCHE >>> ESCLUSIVO | Juve, nuovo colpo ‘alla De Winter’: ecco gli ostacoli

Calciomercato Juventus, scambio col PSG

Idrissa Gueye potrebbe essere il regista giusto per la Juventus di Massimiliano Allegri a gennaio. In quest’ottica, i bianconeri potrebbero offrire in cambio al PSG il cartellino di Aaron Ramsey. Il centrocampista gallese non è riuscito mai veramente ad incidere con la maglia della Juventus ed anche lui, così come Gueye, ha il contratto in scadenza nel 2023. Un’ipotesi di scambio alla pari molto interessante per la Vecchia Signora, ma restano i dubbi legati alle condizioni fisiche dell’ex giocatore dell’Arsenal che, nella sua esperienza alla Juventus, non è mai riuscito a trovare la giusta continuità in campo.