Calciomercato Inter, non tramonta l’ipotesi Muriel: ecco come può arrivare

L’Inter può ancora prendere Luis Muriel, attaccante dell’Atalanta di Gasperini: le ultimissime notizie di calciomercato sulla squadra di Inzaghi e sulla Serie A

L’Inter di Simone Inzaghi si prepara a riprendere la marcia nel campionato italiano di Serie A dopo aver chiuso alla grandissima il 2021, anno decisamente fortunato per i colori nerazzurri.

Inter, obiettivo Muriel
Luis Muriel © LaPresse

Dopo la vittoria dello Scudetto infatti, la Beneamata ha continuato alla grande il suo percorso tecnico con Simone Inzaghi che ha chiuso il girone di andata di questa stagione con 46 punti e, per la prima volta da dieci anni, la qualificazione agli ottavi di finale di Champions League. Un grande anno solare il 2021 per l’Inter che vuole bissare i successi nel 2022 e per farlo dovrà iniziare dal Bologna di Sinisa Mihajlovic.

Non solo, questo mese sarà caldissimo anche fuori dal rettangolo verde visto che, da lunedì, è ufficialmente iniziata la sessione invernale di calciomercato. L’Inter non ha molto da fare, ma in caso di partenze potrebbero esserci degli arrivi. Attenzione al profilo di Alexis Sanchez, attaccante nerazzurro, in scadenza nel 2023 che è finito nel mirino del Barcellona di Xavi e non solo.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato, la firma che infiamma il derby: sfida stellare tra Milan e Inter

LEGGI ANCHE >>> Il calciatore resta in Serie A, un club supera il Milan: l’indizio

Calciomercato Inter, torna di moda Muriel in caso di addio di Sanchez

In caso di partenza di Alexis Sanchez, direzione Barcellona o altre eventuali destinazioni, l’Inter potrebbe tornare sul mercato per il nome di Luis Muriel, centravanti dell’Atalanta di Gian Piero Gasperini. Il giocatore colombiano finora non ha trovato particolarmente spazio con la maglia orobica ed il suo contratto è in scadenza nel 2023. Per arrivare al valore del suo cartellino, la Beneamata potrebbe mettere sul piatto due profili: quello di Martin Satriano, giovane bomber nerazzurro e Roberto Gagliardini, ex proprio dell’Atalanta anch’egli in scadenza di contratto nel 2023.