Non solo Piatek, la Fiorentina sogna: colpo in attacco

La Fiorentina non si ferma dopo Ikonè e Piatek. Commisso prepara il super colpo per giugno

Le voci sul probabile addio di Vlahovic non fermano l’euforia della Fiorentina e del patron Commisso. Dopo i colpi Ikonè e Piatek, i viola potrebbero rimpolpare ulteriormente la rosa. Dalla Spagna avanza una suggestione che fa sognare la ‘Fiesole’.

Isco Fiorentina Calciomercato
Stadio Artemio Franchi ©GettyImages

LEGGI ANCHE >>> Ronaldo verso l’addio anticipato | Super scambio e Juve ko

La Fiorentina si trova attualmente a ridosso della zona Europa League – sesta a 32 punti, appaiata a Roma e Lazio che hanno una partità in più – e punta concretamente a centrare un obiettivo che manca ormai dalla stagione 2015/2016. Barone e Pradè sono al lavoro per regalare un altro jolly a Vincenzo Italiano, un vero top player. Si tratta di Isco, trequartista prossimo alla scadenza contrattuale di giugno 2022 con il Real Madrid.

LEGGI ANCHE >>> Serie A, le designazioni arbitrali: la scelta per Roma-Juventus

Calciomercato Fiorentina, idea Isco per giugno. Spagnolo nel mirino già del Milan

Isco Fiorentina Calciomercato
Isco ©GettyImages

Il Real Madrid difficilmente prolungherà il contratto dello spagnolo, nonostante non sia un ‘vecchietto’. Classe 1992, vanta 345 presenze, 52 gol e 57 assist con la maglia delle Merengues, dal 2013 ad oggi. Un’esperienza da vendere e che farebbe molto comodo alla Fiorentina di Rocco Commisso. Secondo la Gazzetta dello Sport, Pradè e Barone sarebbero pronti a proporre un ingaggio ad Isco per farlo diventare il nuovo trequartista della Viola per la stagione 2022/2023.

LEGGI ANCHE >>> Ancelotti tenta lo ‘scippo’ al suo Milan: scambio secco

Intanto Isco, nel mirino da tempo del Milan, è finito fuori dai radar di Carlo Ancelotti, giocando pochissimo in questa prima metà di stagione: 8 presenze in Liga, 1 in Coppa del Re e 5 partite di Champions League guardate dalla panchina. Bottino magro che lo allontana sempre di più da Madrid.