Calciomercato, cessione a gennaio e colpo in estate: Simeone ‘scippo’ dall’Inter

Cambio di rotta per l’Atletico Madrid che ha perso un tassello importante a gennaio. In estate non è da escludere un assalto eventuale alla rosa dell’Inter: la situazione 

Il mercato di gennaio spesso e volentieri sa riservare sorprese piuttosto interessanti. Lo sa bene l’Atletico Madrid che ha dovuto rinunciare al proprio terzino destro titolare, Kieran Trippier, che ha salutato per accasarsi immediatamente al Newcastle, voglioso di potenziare una squadra impelagata nelle zone meno nobili della classifica. I ‘Colchoneros’ dal canto loro al momento sono lontanissimi dalla lotta al titolo che vede coinvolte di fatto solo il Real e il Siviglia. Per questa ragione potrebbe non esserci la necessità di forzare eccessivamente la mano a gennaio, accontentandosi magari di una soluzione low cost.

Dumfries freccia per Simeone: le cifre dell'affare
Diego Simeone © LaPresse

L’Atletico ha comunque rinunciato a Trippier lasciando un evidente buco nel ruolo di terzino destro. Potrebbero però tamponare con Daniel Wass, che sarebbe solo una soluzione momentanea fino a fine stagione. Il danese è in scadenza di contratto col Valencia e potrebbe arrivare dietro un esborso non troppo pesante per tamponare la situazione fino alla prossima estate.

LEGGI ANCHE >>> Assalto al top player dell’Inter: sul piatto l’ex ‘pallino’ di Marotta

Per rimanere aggiornati e commentare con noi tutte le notizie di mercato, di calcio italiano ed estero, seguiteci sui nostri profili FACEBOOKTWITTER e INSTAGRAM!

Calciomercato Inter, Simeone va a caccia di esterni: ipotesi Dumfries

Dumfries freccia per Simeone: le cifre dell'affare
Denzel Dumfries © LaPresse

Diversi gli esterni destri accostati all’Atleti in queste settimane: da Mukiele a Semedo, passando per Azpilicueta, Sidibé e Celik, ma Wass potrebbe rappresentare la soluzione ideale per non spendere molto in attesa della prossima annata.

LEGGI ANCHE >>>Calciomercato Milan, colpo in difesa: si accende il derby con l’Inter

In estate infatti gli spagnoli potrebbero tornare a caccia di un esterno destro più giovane e di potenziale, e non è escluso che l’ex Simeone possa bussare in casa Inter per Denzel Dumfries che solo nell’ultimo mese e mezzo è entrato davvero in ritmo, dopo una prima fase di adattamento al calcio italiano. Se il rendimento dovesse restare questo fino a fine anno, l’Inter se lo terrebbe stretto, chiudendo le porte ad eventuale assalto del ‘Cholo’ che però potrebbe al contempo fornire all’Inter una corposa plusvalenza, sulla falsa riga di quanto accaduto con Hakimi, seppur a cifre ben diverse e più contenute. La valutazione dell’olandese è in crescendo rispetto ai 12,5 milioni investiti dal club meneghino, e con una seconda fase di stagione tutta sul livello mostrato nel finale del 2021 potrebbe anche arrivare sui 25 milioni, che rappresenterebbero plusvalenza per il club di Suning. L’Inter però punta forte sulla crescita di Dumfries.