Ritorno di fiamma per Calhanoglu, l’Inter fissa il prezzo: c’è già l’erede

Ritorno di fiamma per Calhanoglu, che sta facendo faville con la maglia dell’Inter: i nerazzurri fissano il prezzo e hanno già l’erede

All’Inter andrà il primo trofeo della stagione? Chiaramente aspettiamo il verdetto del campo, ma le probabilità che i nerazzurri riescano a battere la Juventus sono elevate. Non solo per l’evidente distacco tra i livelli delle due rose, la ‘Vecchia Signora’ arriva a questa sfida senza interpreti importanti. Non ci saranno, infatti, de Ligt e Cuadrado (squalificati), oltre all’infortunato Chiesa che rivedremo in campo direttamente l’anno prossimo. Inoltre non potrà giocare neanche Szczesny a causa dei problemi legati al green pass.

Inter Calhanoglu Manchester United Lazio Luis Alberto
Simone Inzaghi © LaPresse

Insomma tutto fa pensare che la conquista della Supercoppa non sia poi tanto in discussione. La ‘Beneamata’, dal canto suo, non perde di vista il calciomercato. Siamo entrati nel vivo della sessione di gennaio e fino al gong della chiusura delle trattative c’è da stare in allerta. In particolare ci sarebbero novità interessanti riguardo il futuro di Hakan Calhanoglu. Il turco si è guadagnato la titolarità a suon di gol, assist e prestazioni sontuose. Rinato dopo il rigore segnato al Milan nel derby, è ormai un elemento imprescindibile nello sacchiere di Inzaghi. Ennesima grande operazione targata Marotta, che si è mosso subito per strapparlo ai cugini a zero a seguito del terribile incidente di Eriksen con la conseguenza perdita del centrocampista danese.

LEGGI ANCHE>>> Calciomercato Inter, l’erede di Perisic può arrivare grazie a Sanchez

Calciomercato Inter, assalto a Calhanoglu: prezzo fissato, c’è l’erede

Inter Calhanoglu Manchester United Lazio Luis Alberto
Calhanoglu © LaPresse

Inevitabile che Calhanoglu cominci ad attirare l’attenzione dei grandi club. Stando a quanto si apprende da ‘Interlive.it’, il Manchester United potrebbe tentare l’assalto al classe ’94 in estate. Ci sarebbe un ritorno di fiamma di Rangnick, il quale era in corsa per prenderlo alla scadenza dell’accordo col Milan. Il club di inglese potrebbe mettere sul piatto un ingaggio da 6,5 milioni di euro netti per il giocatore.

LEGGI ANCHE>>> Calciomercato Juventus, Chelsea all’assalto: sorpasso decisivo per il big

L’operazione, però, sarebbe ovviamente in salita. L’Inter il via libera alla cessione forse lo darebbe soltanto di fronte ad un’offerta cash da 30 milioni di euro e comunque non ha la minima intenzione di privarsene. In ogni caso ci sarebbe già un possibile erede. Si tratta di Luis Alberto della Lazio, pupillo di Inzaghi che con Sarri sta trovando meno spazio. Ma i nerazzurri prenderebbero lo spagnolo solo a condizioni favoreli. Difficile che questo scenario possa prendere forma, ma le piste vanno comunque tenute d’occhio.