CMNEWS | Fazio-Salernitana, affare in chiusura: le ultime

Dopo un corteggiamento serrato da parte del ds Sabatini, Federico Fazio è pronto a tuffarsi nell’avventura Salernitana: affare quasi fatto

Ci siamo. Walter Sabatini, il neo ds della Salernitana, ha evidentemente fatto leva sulle sue ‘vecchie’ conoscenze – e sul suo carisma – per convincere Federico Fazio a staccarsi dalla Roma – società con la quale avrebbe anche avviato una causa legale – ed unirsi al progetto del presidente Iervolino.

LEGGI ANCHE >>> Roma, infortunio Pellegrini: l’esito UFFICIALE degli esami

Federico Fazio in azione
Federico Fazio © LaPresse

Il giocatore, che pareva aver rifiutato anche l’ennesima proposta pervenuta – dopo le destinazioni già respinte la scorsa estate – è ora aperto al dialogo col suo ex dirigente alla Roma. Fra l’argentino ed il club di Friedkin ora è in corso un’azione legale. Il calciatore aveva chiesto di essere reintegrato in rosa, ma la Roma si è fermamente opposta. Fazio si allena da solo a Trigoria: è inserito nella lista per la Serie A ma non è mai stato convocato da Mourinho. La decisione della Roma, difesa dagli avvocati del club, è quella dell’esclusione per scelta tecnica. Il difensore vuole continuare ad allenarsi coi compagni e con l’allenatore, ma al momento non può farlo: Fazio continua ad avere comunque libero accesso a Trigoria, dagli spogliatoi a un preparatore per l’allenamento.

Fazio-Salernitana: accelerazione decisiva per la chiusura dell’affare

Walter Sabatini osserva
Walter Sabatini © LaPresse

Secondo le informazioni raccolte dalla redazione di Calciomercatonews.com, nelle ultime ore ci sarebbe stata l’accelerata decisiva del club campano. Ora il giocatore sarebbe pronto a trasferirsi a Salerno per rimettersi in gioco in una piazza che ha assoluto bisogno di punti per evitare la retrocessione.

LEGGI ANCHE >>> Coppa Italia, le formazioni UFFICIALI di Roma-Lecce: fuori Zaniolo

Sembra quindi arrivata alla fine la telenovela che, nella scorsa estate, aveva catalizzato l’attenzione sui campi di Trigoria. La Roma sembra riuscita a liberarsi del difensore, risparmiando 6 mesi sul suo ingaggio: Fazio percepisce 2,5 milioni di euro netti annui.

Paolo Siotto