Calciomercato Milan, Botman affare (quasi) impossibile: le ultime

Il Milan continua a tenere d’occhio la pista Botman, primo obiettivo per la retroguardia: le ultime sul possibile colpo rossonero

Cercasi difensore in casa Milan. Dopo il grave infortunio di Kjaer e la conseguente assenza per il resto della stagione, Maldini e Massara si sono attivati fin da subito per regalare a Pioli una nuova pedina nella retroguardia. Il ‘Diavolo’, però, non ha fretta e si sta prendendo tutto il tempo necessario per prendere la decisione migliore. In cima alla lista dei desideri c’è sempre il nome di Sven Botman.

Milan Botman Lille
Botman © GettyImages

Il centrale olandese, tra i migliori giovani nel panorama calcistico mondiale, ha dimostrato di possedere doti fuori dal comune tra le fila del Lille e col suo acquisto i rossoneri potrebbero alzare l’asticella e puntare ancora più in alto. Tra il dire e il fare, però, c’è di mezzo il club francese. I ‘Douges’ non hanno alcuna intenzione di privarsi nel calciomercato di gennaio di uno dei loro migliori elementi della rosa, se non il migliore. Non c’è stata la minima apertura alle possibili trattative, come confermato due giorni fa dal presidente Olivier Letang. Il Newcastle di proprietà del multi-miliardario fondo Pif – pista che Botman non ha mai rifiutato – pare sia arrivato a toccare quota 40 milioni di euro, ma il tentativo è andato in fumo.

LEGGI ANCHE>>> Calciomercato Juve, offerta folle per il bomber | Addio Serie A

Calciomercato Milan, colpo Botman: spiraglio per l’estate

Milan Botman Lille
Botman © LaPresse

Il Milan arriverebbe a queste cifre soltanto tramite un prestito con diritto di riscatto. Ma la formula in questione non rientra nei piani del Lille, che si priverebbe del suo gioiello solo e soltanto a titolo definitivo. Lo stesso calciatore, classe 2000, non si è opposto ad una permanenza. Perciò è praticamente da escludere una partenza a pochi giorni dalla fine della sessione invernale, nonostante i lombardi sembra siano intenzionati a fare un ultimo ‘disperato’ tentativo.

LEGGI ANCHE>>> Il Milan prova lo sgambetto a Inter e Juventus: lo scambio per il sì

Il discorso, invece, cambia in parte per l’estate prossima. Stando a quanto si apprende da ‘Calciomercato.it’, si potrebbero riaprire i dialoghi col Lille in primavera. Il ‘Diavolo’ vorrebbe puntare sulla volontà del ragazzo e sugli ottimi rapporti con il club francese. In ogni caso servirebbe un importante sforzo economico per arrivare a dama (oltre al via libera da parte di Elliott), tenendo conto anche che tra 6 mesi potrebbe scattare una vera e propria asta.