Calciomercato, Lukaku via da Londra: il sogno Inter e la sorpresa

Torna d’attualità il nome dell’Inter per Romelu Lukaku: l’attaccante è infelice al Chelsea, ma ci sono molte opzioni per il futuro

Romelu Lukaku potrebbe tornare a giocare in Italia. L’attaccante belga è scontento al Chelsea dopo il trasferimento della scorsa estate e tornano a suonare le sirene della Serie A.

Romelu Lukaku calcia
Romelu Lukaku © LaPresse

Dopo aver trascinato l’Inter nella corsa alla vittoria dello scudetto, Romelu Lukaku ha lasciato Milano per tornare al Chelsea, dove le cose non stanno andando benissimo. Nove gol e due assist in ventisei presenze tra Premier League e coppe, un rendimento deludente per uno degli attaccanti più forti del calcio europeo.

LEGGI ANCHE >> Lazio, Sarri perde il big | Sgarbo alla Juve per il pupillo

Pochi gol e anche qualche problema di “ambientamento” di troppo per Romelu Lukaku che ha avuto non pochi dissidi con tifosi e dirigenza del club londinese, il tutto in aggiunta ad alcuni problemi di natura fisica. Ecco perché in estate l’attaccante classe ’93 potrebbe di nuovo cambiare casacca.

Calciomercato, Lukaku lascia il Chelsea: Inter ma non solo

Romelu Lukaku
(Romelu Lukaku via LaPresse)

“Se devi forzarlo, probabilmente non si adatta” ha scritto recentemente Lukaku su Snapchat: un messaggio enigmatico che potrebbe nascondere un significato ben preciso e che potrebbe sollevare un nuovo polverone di polemiche, rendendo sempre più concreta la possibilità che l’attaccante belga lasci Londra in estate, con diverse opzioni per il futuro come riportato dal Daily Express Sport.

LEGGI ANCHE >> Ronaldo tra campo e mercato: ecco cosa succede

L’opzione principale è quella di un ritorno all’Inter, soluzione che troverebbe il gradimento dell’attaccante e del club nerazzurro dopo il divorzio della scorsa estate. Da non scartare anche l’ipotesi di una permanenza a Londra, ma sponda Tottenham, alla corte di Antonio Conte, tecnico a cui Lukaku è particolarmente legato. C’è poi l’ipotesi rappresentata dal Borussia Dortmund, in un eventuale scambio con Haaland. Sullo sfondo ci sono anche Newcastle e Paris Saint-Germain, con i transalpini alla ricerca del successore di Mbappè, promesso sposo del Real Madrid.