“E’ il più importante”: ma volontà e scambio ‘fregano’ la Juve

La Juventus non vuole perderlo, però la sua conferma è tutt’altro che semplice. Due top club rischiano di rovinare i piani dei bianconeri

“E’ il più importante del tridente”. L’endorsement di Pavel Nedved prima di Atalanta-Juventus vale come una conferma, oseremmo dire anche ufficiale circa la volontà della società bianconera di tenerselo, andando a trattare però al ribasso il prezzo del riscatto.

Massimiliano Allegri ©LaPresse

Stiamo ovviamente parlando di Alvaro Morata, tornato centrale e determinante nel progetto juventino targato Allegri. In quello nuovo, partito a gennaio con l’acquisto di Dusan Vlahovic e Zakaria. Soprattutto del primo, col quale – includendo Dybala – compone un super tridente, il migliore senz’altro di tutta la Serie A.

Il futuro dell’attaccante spagnolo resta tuttavia molto incerto. Ormai è chiaro che la Juve voglia tenerselo anche il prossimo anno, con l’intenzione di andar discutere a breve con l’Atletico del riscatto fissato come noto a 35 milioni di euro. I bianconeri vogliono spendere una cifra inferiore, puntando sul fatto che il 29enne di Madrid (stipendio di circa 10 milioni) non rientra nei piani del ‘Cholo’ Simeone.

Ma la società presieduta da Andrea Agnelli rischia anche di ‘scontrarsi’ con lo stesso Morata. A quanto pare il numero 9 ambisce ancora a trasferirsi al Barcellona, col quale aveva di fatto raggiunto un accordo nel calciomercato invernale. Xavi lo stima moltissimo, Aubameyang rappresenta solo un tappabuchi.

Barcellona e Atletico sono rivali con ottimi rapporti, come dimostrato dall’affare Griezmann. I due club potrebbero trovare un’intesa sulla base di uno scambio.

LEGGI ANCHE >>> Conte li strappa all’Inter, i due fedelissimi volano a Londra

LEGGI ANCHE >>> Juventus, rivoluzione tra i pali: erede Szczesny in Serie A

Calciomercato, obiettivo Morata: lo scambio che mette ko la Juventus

Calciomercato, Depay per Morata: Juventus ko
Alvaro Morata ©LaPresse

Per prendersi Morata, il Barça potrebbe proporre uno scambio con Memphis Depay. Nel mirino della Juve pure di recente, l’olandese è poco apprezzato da Xavi mentre potrebbe risultare gradito a Simeone. Lo scambio sarebbe alla pari, con la possibilità di entrambe di realizzare anche una plusvalenza.