Lascia la Juventus in estate, chiamata dalla Premier: 30 milioni

Un calciatore in forza alla Juventus potrebbe dire addio ai bianconeri per approdare in Premier la prossima estate: 30 milioni di euro

La Juventus sperava di arrivare meglio ad uno degli impegni più significativi della stagione. Domani i bianconeri affronteranno in Champions League il Villarreal tra le mura dello stadio della Ceramica e si tratta di uno scontro che nasconde senza dubbio parecchie insidie. Soprattutto a livello mentale non sarà semplice da gestire, visti i precedenti fallimenti agli ottavi di finale per mano di Lione e Porto. Il derby, da questo punto di vista, non aiuta sicuramente.

Juventus Morata Arsenal Atletico Madrid
Allegri © LaPresse

Il Torino di Juric è riuscito a fermare sul pareggio la ‘Vecchia Signora’, che si è resa protagonista di una prestazione scialba in particolare sul piano offensivo. La barriera guidata dal gigante Gleison Bremer ha letteralmente ridimensionato il tridente composto da Morata, Vlahovic e Dybala. Grazie al ko subito dall’Atalanta in casa della Fiorentina i torinesi sono ancora quarti in solitaria, ma restano i problemi sul fronte attacco. E ciò non può che destare preoccupazione, dopo gli investimenti realizzati dal club di Agnelli durante il calciomercato di gennaio. Il mister livornese, nonostante la presenza del bomber serbo, continua a tenere fortemente in considerazione Morata. Il destino dell’attaccante spagnolo, però, potrebbe comunque prendere una direzione differente.

LEGGI ANCHE>>> Dybala scaricato, Conte si prende l’argentino | Scambio e cash

Calciomercato Juventus, Morata in Premier per 30 milioni: ma ad una condizione

Juventus Arsenal Morata Atletico Madrid
Morata © LaPresse

Il classe ’92 si trova in un limbo. L’Atletico Madrid non ha intenzione di puntare su di lui e la Juventus lo riscatterebbe soltanto a una cifra sostanzialmente inferiore rispetto ai 35 milioni di euro pattuiti inizialmente (non oltre i 20). Su di lui c’era l’interesse concreto del Barcellona, ma i blaugrana hanno virato su Aubameyang nella scorsa campagna acquisti e si sono defilati. Anche l’Arsenal lo aveva cercato a gennaio e, stando a quanto si apprende dal portale ‘Todofichajes.com’, vorrebbe tornare alla carica in estate.

LEGGI ANCHE>>> CMNEWS | Pioli può dirgli addio: “Nessuna chance per il Milan”

I Gunners darebbero alla punta la garanzia della titolarità e metterebbero sul piatto ben 30 milioni di euro più bonus per chiudere il suo trasferimento. Mister Arteta, inoltre, avrebbe chiamato personalmente il calciatore esprimendogli tutto il suo apprezzamento. L’ex Chelsea, dal canto suo, pone come condizione definitiva la presenza in Europa per tornare a Londra. La priorità di Morata per ora sarebbe la permanenza a Torino, ma in caso di addio la pista inglese potrebbe essere quella più probabile.