Dybala scaricato, Conte si prende l’argentino | Scambio e cash

La maglia di Lautaro Martinez 2021/22

Prezzo Di Listino:
44,90 €
Nuova Da:
44,90 € In Stock
acquista ora
 

Il tecnico del Tottemham Antonio Conte avrebbe mollato la pista Dybala: nel mirino c’è ora un altro giocatore argentino

Lo status di giocatore in scadenza di contratto – e con un accordo per un eventuale prolungamento che al momento è in stand by – rende Paulo Dybala un oggetto di mercato appetibile per molti club. Dopo aver registrato l’interesse dell’Inter, negli ultimi giorni sono circolati rumors anche per un possibile approdo della Joya alle dipendenze di Antonio Conte al Tottenham.

LEGGI ANCHE >>> Juventus, addio de Ligt e doppio colpo: 85 milioni per la nuova difesa

Paulo Dybala disperato
Paulo Dybala © LaPresse

Tuttavia, indiscrezioni di sergno opposto avrebbero subito stoppato questa eventualità. Il tecnico salentino apprezza il giocatore, ovvio, ma i suoi interessi sarebbero ora concentrati su un giocatore che non sta vivendo il periodo più felice della sua esperienza italiana. L’attaccante sarebbe il prescelto per sostituire Harry Kane qualora si concretizzasse la partenza del centravanti, sempre richiesto dal Manchester City al di là delle smentite di rito di Pep Guardiola.

Calciomercato Inter, Conte all’assalto di Lautaro Martinez

Lautaro Martinez urla
Lautaro Martinez © LaPresse

Già avuto alle sue dipendenze nella comune esperienza all’Inter, Lautaro Martinez è finito nelle mire dell’ex allenatore della Beneamata. Esploso proprio sotto la guida di Conte, il Toro è ora l’obiettivo numero uno degli Spurs. Il manager italiano starebbe pensando ad un’offerta composta da cash più un giocatore già facente parte della sua rosa. La contropartita si chiama Lucas Moura, il brasiliano del club londinese già accreditato di lasciare Londra a fine stagione.

LEGGI ANCHE >>> Nuovo assalto a de Ligt, la contropartita è un doppio flop

Conte vorrebbe sottoporre al suo ex dirigente Marotta un’offerta composta dal cartellino del centrocampista (valutato 35 milioni) poù 33 milioni cash. L’ad nerazzurro ha sempre dichiarato di non voler nemmeno prendere in considerazioni offerte inferiori agli 80 milioni cash, ma le esigenze potrebbero cambiare soprattutto se Lautaro dovesse prolungare il suo periodo senza gol. L’argentino sta infatti vivendo un 2022 da incubo.