Disastro Italia, Donnarumma rompe il silenzio: il messaggio

Il numero uno della Nazionale ha rotto il silenzio affidando il suo pensiero sulla cocente eliminazione dal Mondiale al suo profilo Instagram

Già provato – e nell’occhio del ciclone per il grave errore commesso contro il Real Madrid – per la cocente eliminazione subita in Champions League, Gianlugi Donnarumma ha dovuto riporre nel cassetto il sogno di partecipare al suo primo Mondiale con la Nazionale Azzurra. L’inopinata e clamorosa sconfitta patita per mano della Macedonia del Nord ha lasciato il segno in tutti gli animi dei giocatori azzurri. Compreso ovviamente il discusso portiere di Castellammare di Stabia.

Italia Macedonia del Nord
Italia Macedonia del Nord © LaPresse

L’inizio del 2022 non può certo considerarsi felice – per usare un eufemismo – per l’ex estremo difensore del Milan. Alcuni addetti ai lavori si sono spinti perfino a crriticare il suo mancato intervento in occasione del tiro di Trajkovski (finito sì all’angolino ma scoccato da distanza considerevole) che ha sancito l’eliminazione dell’Italia dal tabellone dei Playoff. Dopo ore di comprensibile delusione e sconforto, oggi il portierone del PSG ha rotto il silenzio affidando al suo profilo Instragram il suo pensiero sulla delusione per la fallita qualificazione a Qatar 2022. Ecco le sue parole.

Disastro Italia, Donnarumma è deluso ma guarda avanti

Gianluigi Donnarumma Italia
Gianluigi Donnarumma © LaPresse

Volevamo partecipare al Mondiale, vivere le straordinarie emozioni che queste competizioni sanno dare, regalare sorrisi agli italiani che ci hanno accompagnati qualche mese fa alla conquista dell’Europeo“, ha incalzato su Instagram Gigio, che sognava di difendere la porta degli Azzurri nel Mondiale in terra asiatica.

Purtroppo non sarà così, siamo molto delusi e sappiamo quanto tutti gli italiani lo siano, proprio come noi. Ma sappiamo anche che nel calcio come nella vita bisogna guardare avanti e rimettersi in gioco. Il nostro compito è riportare la nazionale dove merita e costruire fin da oggi, passo dopo passo, un futuro vincente. Forza Azzurri”. Così ha concluso Donnarumma, che oggettivamente sta pagando a caro prezzo, a suon di delusioni personali e collettive, la tanto discussa scelta di lasciare il Milan per approdare al PSG.