Calciomercato, si riapre la pista turca | Inter e Milan alla finestra

Il futuro di un giocatore già visto in Italia e cercato da Inter e Milan si fa sempre più nebuloso: il direttore sportivo non esclude nulla

A volte ritornano. O forse sarebbe meglio dire ‘potrebbero tornare’. Nella scorsa sessione di mercato la Juve – ma non solo – ha provato a riportare in Italia un giocatore che ha giocato, con grande costrutto, per ben 9 anni nel nostro campionato. L’affare non si concretizzò soprattutto per questioni legate all’ingaggio, e nel frattempo il centrocampista è finito nell’orbita delle due squadre milanesi.

Marotta Zhang Antonello sorridenti
Marotta Zhang Antonello © LaPresse

Il giocatore, di proprietà di uno dei club più blasonati d’Europa, è in prestito al Besiktas. Protagonista di una stagione in chiaroscuro, nella quale è partito titolare in 15 delle 29 partite giocate finora, il bosniaco ha fornito solo due assist non andando però mai personalmente a segno. Il ritorno alla base, dove Xavi quasi certamente lo metterebbe subito sul mercato, pareva certa fino a quando il direttore sportivo del club turco non ha rotto gli indugi nel corso di una conferenza stampa.

Pjanic-Besiktas, potrebbe non essere finita: Inter e Milan all’erta

Miralem Pjanic Calciomercato
Miralem Pjanic © LaPresse

Come riportato dal portale catalano Sport.es, il ds del Besiktas Ceyhun Kazanci si è espresso così sul futuro di Miralem Pjanic:Al momento, ovviamente, non è ancora stata presa alcuna decisione riguardo al possibile ritorno di Pjanic al Barcellona a fine anno; la stagione continua“. Giova sottolineare che l’accordo di prestito dell’ex metronomo della Juve non prevede alcun diritto di riscatto a favore del Besiktas, che già aveva faticosamente garantito al giocatore 2.750.000 euro di ingaggio lasciando il resto dello stipendio(che ammonta in totale ad 8 milioni netti annui) al club blaugrana.

Ad ogni modo resta difficile ipotizzare una permanenza dello slavo in Turchia, anche per questioni legate alla scarsa competitività e visibilità internazionale della Superlig. Inter e Milan, che da tempo stanno facendo un pensierino sul giocatore, restano pienamente in corsa. Pjanic non ha mai nascosto il desiderio di tornare in Italia. Pur essendo consapevole che non potrà essere titolare in una big.