Si libera gratis, Allegri può esultare: ecco il colpo

Novità sul fronte dei possibili arrivi alla Continassa: il giocatore si libera gratis, che colpo per la Juve di Allegri!

Spazzate via – grazie alla bella vittoria contro il Sassuolo – le incertezze di un pre-campionato che ha riservato alla Juve, oltre all’infortunio di Paul Pogba, anche dei dubbi sull’effettivo valore della rosa, la società bianconera si rituffa sul mercato per regalare ad Allegri le ultime pedine da inserire in organico. Com’è noto, Leandro Paredes è ormai in rampo di lancio. Assieme al centrocampista ex Roma potrebbe e dovrebbe arrivare anche un attaccante. Buone notizie in vista per tutto l’ambiente bianconero.

Massimiliano Allegri sorridente
Massimiliano Allegri © LaPresse

Dalla Spagna, nello specifico dal quotidiano catalano ‘Sport’, arrivano infatti ottime notizie sul fronte della trattativa che dovrebbe far arrivare alla Continassa un giocatore del Barcellona. Secondo quanto riferito, sarebbe in programma un incontro tra l’avvocato del calciatore e il club blaugrana per un’uscita anticipata dal contratto dell’olandese. Che andrebbe – o a questo punto sarebbe meglio dire sarebbe andato – in scadenza a giugno 2023. Nell’urgenza di procedere con la cessione – impellenza condivisa dalla Juve sul fronte dell’arrivo dello stesso attaccante – il Barça sta definendo ua sorta di rescissione anticipata dell’accordo, rinunciando di fatto a qualsiasi indennizzo a suo favore per l’addio del calciatore. Un’ottima notizia per la Juve, che a questo punto, avendo già un accordo di massima con l’ex Manchester United, può prenderselo a zero.

Depay va via gratis: la Juve è pronta a chiudere

Memphis Depay in azione
Memphis Depay © LaPresse

Ormai l’affare che porterà Memphis Depay alla corte di Max Allegri può definirsi in dirittura d’arrivo. Il Barcellona alla fine acconsentirà alla fine anticipata del contratto per evitare di continuare a pagare lo stipendio annuo – nemmeno troppo elevato, considerando che si aggira sui 5 milioni – al giocatore. Nel contempo, ovviamente, lo stesso Depay sarebbe comunque andato via a parametro zero a giugno se non si fosse liberato ora. Gravando in ogni caso sulle spalle di Laporta.

Con questa soluzione invece, tutti saranno più o meno contenti. Alla piramide della felicità troviamo certamente Max Allegri e l’ex attaccante del Lione…