Colpo a casa Allegri, Maldini ci prova: il big arriva a ‘zero’

Il Milan pensa a piazzare il colpo a casa della rivale: dalla Juve il big potrebbe liberarsi a parametro zero a giugno

Se parliamo di ‘linea verde’, di politica dei giovani, il Milan non è secondo a nessuno. Almeno se limitiamo il discorso alle big del nostro calcio,  tra cui forse il solo Napoli può competere con la strategia dei rossoneri. I colpi Kim, Raspadori e Kvaratskhelia sono lì a dimostrarlo. Ci sono però anche le eccezioni, come il caso Zlatan Ibrahimovic dimostra. Ecco, un altro veterano potrebbe aggregarsi a breve alla giovane truppa di Pioli.

Paolo Maldini sorridente
Paolo Maldini © LaPresse

Dando seguito ad un interesse già manifestato da almeno due anni a questa parte, il club rossonero starebbe aspettando pazientemente per convincere il giocatore bianconero a sposare il progetto meneghino. Il contratto del sudamericano scade nel 2023, e già lo scorso anno solo l’opzione automatica di rinnovo ha impedito una prematura partenza dell’ex Fiorentina. I tempi ora sembrano maturi: qualcuno parla addirittura di un possibile arrivo a gennaio.

Il Milan torna su Cuadrado: via libera a giugno

Juan Cuadrado in azione
Juan Cuadrado © LaPresse

Il colombiano Juan Cuadrado è il profilo individuato dalla dirigenza rossonera per dare quel tocco di esperienza alla rosa. Il calciatore è praticamente certo di non restare alla Juve, considerando l’abbondanza di alternative di Allegri nel tridente offensivo. Lo stesso rientro di Federico Chiesa dovrebbe, già tra un paio di mesi, chiudere le porte della titolarità al giocatore.

La destinazione, nemmeno a dirlo, dovrebbe essere più che gradita. Del resto non è nemmeno da escludere che, qualora Maldini decidesse di accelerare i tempi per avere il colombiano a gennaio, quest’ultimo non possa arrivare prima. Dal mercato invernale, appunto. La Juve incasserebbe qualche milione, porbabilmente non più di 5, e il Milan avrebbe subito a disposizione un jolly da poter utilizzare in varie zone di campo.