Marotta saluta e l’Inter prepara il doppio colpo: il futuro è tracciato

Con lo stop dei campionati per via del mondiale, le società iniziano a pianificare le proprie strategie per il futuro.

Il mondiale in Qatar ha fermato i campionati, e questo permette alle società di iniziare a programmare il proprio calciomercato, non solo quello invernale ma anche estivo in vista della prossima stagione. Molte società, infatti, al termine della stagione potrebbero cambiare molto, anche per quanto riguarda i ruoli dirigenziali.

Carnevali possibile sostituto di Marotta all'Inter
Giuseppe Marotta ©LaPresse

Una delle squadre che potrebbe cambiare in maniera importante è l’Inter, che al termine della stagione potrebbe attuare una sorta di rivoluzione. Non solo per quanto riguarda la rosa, dove comunque l’Inter ha in mente di intervenire in maniera importante, ma sopratutto per quanto riguarda la dirigenza. Giuseppe Marotta, infatti, potrebbe lasciare i nerazzurri al termine della stagione, con la proprietà che sembrerebbe aver già individuato il possibile sostituto.

Marotta potrebbe salutare: Carnevali possibile sostituto

Carnevali possibile sostituto di Marotta all'Inter
Giovanni Carnevali ©LaPresse

Come detto, Beppe Marotta al termine della stagione potrebbe salutare la Milano nerazzurra. Il principale candidato a sostituirlo è Giovanni Carnevali, attualmente al Sassuolo. La proprietà interista apprezza e non poco il lavoro svolto da Carnevali in questi ultimi anni, e per questo motivo sembra orientata a portarlo a Milano qualora l’addio di Marotta si concretizzasse. In caso l’attuale direttore generale dei neroverdi approdasse all’Inter, avrebbe già in mente il primo colpo da regalare al mister Simone Inzaghi. Stiamo parlando di Davide Frattesi, che piace moltissimo sia alla dirigenza che al tecnico piacentino. Le carte che l’Inter può giocare per arrivare al centrocampista romano sono molte, sopratutto per quanto riguarda le giovani promesse. Il Sassuolo, infatti, ha spesso fatto esplodere giovani talenti, e il club nerazzurro potrebbe decidere di inserire qualche giovane promessa, oltre, ovviamente, ad una base cash per convincere il Sassuolo a lasciarlo partire. Nonostante ci sia ancora una seconda parte di stagione da disputare, i nerazzurri pensano a programmare il futuro, sia in campo che fuori.