Ritorno di fiamma, il Milan prova il grande colpo in casa PSG

A fine stagione potrebbe tornar di moda, in casa Milan, un calciatore del PSG già seguito con insistenza in passato

Se da un lato, lo scorso anno, ha sorpreso tutti vedere un Milan già così competitivo, in grado perfino di contendere con successo lo scudetto, poi conquistato, all’Inter, sta lasciando interdetti l’annata in corso, coi rossoneri già fuori dalla Coppa Italia, umiliati in Supercoppa Italiana e già lontani dallo schiacciasassi Napoli in campionato.

Paolo Maldini ha messo nuovamente nel mirino Renato Sanches
Paolo Maldini Calciomercatonews.com

Proprio in queste ore gli Stati Generali rossoneri sono al lavoro per salvare il salvabile nel mercato di gennaio, ma l’impresa è ardua dato che non erano previsti investimenti in questa fase. Ci sarebbe, invero, l’occasione Zaniolo che potrebbe essere sfruttata, ma le condizioni poste dalla scietà giallorossa per un addio a gennaio, e per di più ad un club rivale, non sembrano onorabili dal club di Via Aldo Rossi. Ecco che allora lo sguardo è già rivolto al mercato estivo. Quando Paolo Maldini potrebbe tornare con forza su un vecchio obiettivo già seguito lo scorso anno.

Il Milan ci riprova per Renato Sanches

Con soli 323′ minuti giocati in Ligue1, ed un totale di 11 gettoni ma quasi tutti da subentrato, Renato Sanches non sta certo lasciando il segno nella sua avventura in maglia PSG. Arrivato in estate per 15 milioni dal Lille, il portoghese sembra aver un po’ smarrito per strada quel talento mostrato quando, da giovanissimo, incantava con la maglia del Bayern Monaco. Il Milan ha sempre creduto nel valore del lusitano, non riuscedo però mai ad avvicinarsi realmente al suo acquisto. Ora le cose potrebbero cambiare.

Renato Sanches, nel mirino del Milan
Renato Sanches © LaPresse

Se il centrocampista portoghese dovesse continuare ad essere impiegato a singhiozzo, o comunque se non dovesse incidere come la dirigenza transalpina si aspetta, l’addio a fine anno sarebbe più che possibile. L’attuale valutazione di mercato, circa 25 milioni di euro, è oltretutto destinata a scendere, sebbene il contratto col PSG scada molto in là nel tempo. Addirittura nel 2027. Il Milan resta alla finestra, convinto di potersi giocare le sue chances a luglio.