Non rinnova e si libera a zero: Allegri pregusta il colpo

Dopo aver vanamente inseguito il giocatore per diversi mesi, lo stesso ha deciso di non rinnovare col suo club: si avvicina il colpo a zero

Scosso dalla batosta di Napoli ma soprattutto dalla penalizzazione di 15 punti inflitta dalla Corte Federale d’Appello della FIGC – che però sembra aver compattato la squadra come si è visto nel match contro l’AtalantaMax Allegri sta vivendo una stagione all’insegna della passione. E degli alti e bassi. Se fino a prima della striscia di otto vittorie consecutive il tecnico pareva certo dell’addio quanto meno a fine anno, la società, pur rinnovata nei suoi quadri dirigenziali, continua ad aver fiducia nelle capacità dell’allenatore.

Massimiliano Allegri potrebbe piazzare il colpo Grimaldo
Massimiliano Allegri – Calciomercatonews.com

A meno di risultati estremamente negativi, che tra l’altro poco potrebbero influire sul piazzamento finale della squadra, Allegri sarà confermato anche per l’anno prossimo. Il tecnico sta già pianificando le mosse del prossimo mercato estivo, che dovrà necessariamente andare a coprire una lacuna già ben nota anche alla dirigenza bianconera: quella della corsia di sinistra.

Allegri, ecco l’occasione low cost

Tra i profili da tempo graditi al tecnico toscano c’è Alex Grimaldo, il laterale spagnolo del Benfica in scadenza di contratto a giugno 2023. Come riferito nelle utlime ore dal portale catalano ‘Carpetas blaugrana‘, il giocatore avrebbe deciso di non rinnovare il suo accordo col club delle Aquile. Come del resto si era capito nei mesi addietro. Per la Juve si apre una possibilità quasi irripetibile.

Alex Grimaldo, obiettivo della Juve
Alex Grimaldo – Calciomercatonews.com

Con un valore di mercato pari a 20 milioni, ma destinato a scendere per via dell’accordo ormai in scadenza, il calciatore spagnolo si appresta a diventare l’obiettivo numero uno per la fascia mancina. Col brasiliano Alex Sandro ai saluti – il calciatore già non forniva adeguate garanzie ad inizio anno – Grimaldo può essere quel colpo low cost che la dirigenza non avrebbe problemi a mettere a segno. Ovviamente la concorrenza non manca. Lo stesso Barcellona potrebbe fare un pensierino sul calciatore, che tuttavia nella Juve reciterebbe un ruolo da protagonista. Con la garanzia di una maglia da titolare.