Torna al Milan con lo ‘sconto’: colpo in attacco per Maldini

Uno dei tanti esuberi tecnici del Chelsea potrebbe fare al caso dei rossoneri: si tratterebbe di un ritorno a 15 anni di distanza

A volte ritornano. Magari facendo dei giri immensi, dopo aver girovagato per l’Europa a suon di gol. E dopo aver inghiottito l’amaro boccone dell’addio, datato 15 anni fa. Il mercato non smette mai di regalare sorprese: l’ultima potrebbe essere targata Milan, col Dt Paolo Maldini che sta seriamente pensando al ‘romantico’ ritorno.

Paolo Maldini sogna l'arrivo di Aubameyang a costi contenuti
Paolo Maldini – Calciomercatonews.com

Non è ormai un mistero che, sopratutto dopo la faraonica campagna acquisti invernale, al Chelsea ci sia il leggerissimo problema degli esuberi. Sono ben 33 infatti i calciatori – tutti di livello, compresi alcuni giovani promettenti già lanciati in prima squadra – che compongono la maxi rosa del tecnico Graham Potter. In vista del prossimo anno, considerando che ci saranno altri arrivi a Stamford Bridge, alcuni dovranno giocoforza andar via. Tra questi un calciatore che a Milanello conoscono molto bene.

Aubameyang via, c’è anche il Milan

Forse non tutti sanno, o non ricordano, che a cavallo dei suoi 18 anni Pierre-Emerick Aubameyang era di prorprietà del Milan. Correva la stagione 2007-08, era l’epoca dei tanti scudetti consecutivi vinti dall’Inter quando l’allora giovane gabonese metteva piede a Milano, prelevato dalle Giovanili del Bastia. Le esigenze del’epoca del club meneghino non consentirono di aspettare che il suo talento sbocciasse definitivamente. Un rimpianto che la dirigenza rossonera si è poi portata dietro per almeno 10-12 anni.

Pierre-Emerick Aubameyang potrebbe tornare al Milan
Pierre-Emerick Aubameyang – Calciomercatonews.com

Ora che i Blues devono necessariamente disfarsi dell’attaccante, prelevato in fretta e furia dal Barcellona dopo la cessione di Timo Werner al Lipsia, l’africano non ha reso come ci si aspettava. Il contratto in scadenza nel 2024 non verrà rinnovato, il che vuol dire che la prossima estate Aubameyang può partire a prezzo di saldo, come riportato anche dal portale Mirror.uk. Un po’ la carta d’identità, che dice 34 il prossimo giugno, un po’ il valore di mercato già in discesa, consentirebbe al Milan di far tornare la ‘vecchia promessa’ per meno di 10 milioni di euro. Un investimento che garantirebbe a Pioli una risorsa d’attacco di grande esperienza ed affidabilità.