Abete: “Calciopoli? La FIGC valuterà con calma. No a passionalità da tifosi”

Calcio

ROMA – «Nella sua completa autonomia, il procuratore federale valuterà le risultanze dell’udienza di Napoli e eventuali situazioni che dovessero maturare». Giancarlo Abete, presidente della Figc, risponde così alle domande alla vigilia dell’udienza del processo di Napoli. Con ogni probabilità, verranno rese note intercettazioni che potrebbero confluire in una nuova inchiesta su calciopoli. «Non si pensi che la giustizia sportiva e la federazione debbano dare risposte in ore o minuti. Il procedimento è lungo e complesso» ha detto Abete, sempre nel corso del suo intervento a ‘Radio Anch’io lo Sport’. «C’è un fascicolo aperto dal procuratore. Sono contenuti i documenti al momento disponibili, vediamo se domani ne usciranno altri. Dopo l’udienza, il procuratore deciderà se aprire un’inchiesta dal punto di vista operativo. La federazione ha due piani di intervento, quello della procura federale per l’accertamento delle situazioni e quello di politica sportiva secondo cui la Figc deve garantire massima trasparenza e chiarezza.  Infine la chiusa, molto chiara: «La federazione non deve farsi tirare la giacca da parte di nessuno in un momento in cui, tra l’altro, si assiste ad un’esplosione passionale sul versante delle valutazioni, collegate spesso all’appartenenza di tifo».

(Fonte ‘Adnkronos’)

Luca Brivio – www.calciomercatonews.com

Tags:

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top