Calciomercato, Allegri esonerato, la colpa è…della Juventus!

Calcio

CAGLIARI – In attesa che il patron Cellino, spieghi ufficialmente il 32° esonero della sua presidenza, il Cagliari si appresta a concludere la stagione guidato dalla coppia Festa-Melis. Nel capoluogo sardo di “allegro” in questo momento non sembrerebbe esserci nessuno, a partire dai tifosi, che domenica hanno in programma una sorta di sciopero organizzato, in attesa che il presidente, di ritorno domani da Miami, non motivi la sua decisione dando al popolo rossoblu una giusta spiegazione. Come scritto oggi dal ‘Corriere dello sport’, Cellino, in una nota filtrata dal suo staff, ammette di essere stato uno stupido a non esonerare il tecnico qualche giornata fa. A far scattare la scintilla al presidente, sempre secondo il Corriere, sarebbero state, oltre alle 7 sconfitte nelle ultime 9 giornate, anche alcune voci di un possibile accordo tra l’allenatore e la Juventus, arrivate dopo il rifiuto del tecnico di prolungare il contratto con i sardi. Voci che, nonostante siano state prontamente smentite dalla dirigenza di corso Galileo Ferraris e da Allegri stesso, non sono bastate a placare l’ira del presidente cagliaritano. A questo punto, si cerca di delineare il futuro del Cagliari, che dopo il finale di stagione con Melis e Festa in panchina, potrebbe ancora cambiare guida. Certo é, che se Cellino ha avuto la prontezza di esonerare la Panchina d’Oro in carica, per i pretendenti al ruolo, il lavoro non sarà dei più facili.

Alessandro Cestari – www.calciomercatonews.com

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top