Ultim’ora Juventus: tifosi ancora in rivolta

Calcio

MILANO, 16 aprile – Ancora contestazioni per la Juventus a Milano. La squadra ieri sera ha ricevuto un’accoglienza tutt’altro che amichevole al suo arrivo a Pieve Emanuele, sede dell’albergo scelto dal club per il ritiro in vista della sfida di oggi con l’Inter. Contro il pullman sono state lanciate uova, poi un fumogeno è stato tirato dentro l’hotel, infine sono stati fatti esplodere dei petardi. Nessuna conseguenza, se non un po’ di spavento, per i giocatori. Ma certo il clima attorno ai bianconeri è pesante. A confermarlo la nuova contestazione di questa mattina davanti alla sede della Lega calcio, dove è in programma un’assemblea. Un gruppo di Viking ha manifestato, questa volta in maniera pacifica, esponendo due striscioni. Su uno campeggiava la scritta “Rimborsate l’abbonamento”, sull’altro c’erano insulti contro Fassone, responsabile dell’area commerciale della Juventus.

Fonte: Corriere dello Sport

La Redazione di Calciomercatonews.com

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top