Inter, Jimenez ti spiega come si batte il Barcellona!

Ultime Notizie:

SIVIGLIA (Spagna) – La Gazzetta dello Sport ha intervistato in esclusiva Manolo Jimenez, tecnico del Siviglia, l’unico ad aver eliminato il Barcellona da una competizione: “Come si batte il Barcellona? – dice Jimenez a La Gazzetta dello Sport – giocando oltre i propri limiti e facendo leva su 7 virtù, non cardinali ma calcistiche, impiegate tutte al 100%. In ordine sparso: talento, intensità, pazienza, impegno, organizzazione, equilibrio e solidarietà. Cominciamo col dire che l’Inter è superiore al Siviglia. Il Barcellona può essere considerato al momento la squadra migliore del mondo ma l’Inter non è lontana. Il Barcellona va in difficoltà se non riesce a tenere palla a lungo, se gli si spezza quella trama di passaggi che i suoi giocatori fanno con grande naturalezza e che finisce con lo sfiancare l’avversario, se lo si costringe a calciare lungo, se si riesce a interrompere la corrente tra Xavi, Alves e Messi. L’assenza di Iniesta è un bel vantaggio. Ci vogliono pressing alto, corsa, raddoppi, unione, forza nei contrasti. Oltre alla preparazione fisica ementale per un grande sforzo d’insieme. L’obiettivo, perfettamente raggiunto dall’Espanyol sabato e dal mio Siviglia nell’andata al Camp Nou, è quello di far sì che il Barça crei il minor numero possibile di occasioni. Io cambiai il sistema da 4-4-2 a 4-2-3-1 per cercare di cominciare a pressare nella loro trequarti per poi continuare un po’ ovunque e per creare superiorità a metà campo. Volevo impedire a Valdes e ai due centrali di organizzare il gioco, volevo cercare di costringerli al lancio lungo per Ibra“.

Daniele Berrone – www.calciomercatonews.com

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top