L’Esperto: “Il Milan insiste sul vivaio, quante cessioni in casa Real!”

Ultime Notizie:

ROMA – Ben ritrovati con la seconda parte di domande e le relative risposte del nostro esperto di mercato. Cominciamo

Carissimo Esperto, sono un tifoso del Milan e da qualche tempo mi assilla una domanda! Dato che ormai la società non finanzierà più importanti operazioni di mercato, perchè si ostina a non puntare sui giovani della primavera? Si parla tanto di Albertazzi, Romagnoli, Strasser, Verdi e Zigoni su tutti: c’è la possibilità che il prossimo anno questi giocatori siano davvero impiegati stabilmente in prima squadra? Il colpo grosso (da non più di 15mln,ovviamente…)potrà essere Krasic? Un altro giocatore che mi farebbe piacere vedere al Milan è Lichtsteiner! E’ possibile che venga al Milan in qualche operazione coinvolgente contropartite tecniche, tipo Kaladze, Astori(se torna al Milan), Jankulovski? Inoltre Abate (che non mi convice come terzino basso)potrebbe essere utilizzato in qualche operazione? Grazie…

Il Prossimo anno con buone probabilità Albertazzi farà parte stabilmente della prima squadra, a ruota dovrebbe seguire Zigoni e poi Strasser. Anche Verdi e Romagnoli hanno un gran potenziale ma forse hanno bisogno ancora di un po più di esperienza e maturità. Il Milan continua comunque ad investire molto sul settore giovanile e l’obiettivo è proprio quello di portare questi giovani ragazzi in prima squadra, anche se questo avverrà con determinta modalità che prevedono tempo e una maturazione graduale. Il colpo grosso potrebbe costare anche più di 15 milioni ma potrebbe riguardare la cessione di qualche elemento, Krasic è un nome anche se attualmente si sta lavorando più sulla prima punta rispetto che un esterno d’attacco. Lichsteiner è stato accostato al Milan nei giorni scorsi ma attualmente non c’è niente di concreto anche se è un giocatore che potrebbe tornare d’attualità nonostante le smentite. Per quanto riguarda Abate è un giovane che ha un buon potenziale e caratteristiche importanti, difensivamente ha molti limiti ancora perchè in quella posizione non ci ha mai giocato e neanche ci ha mai fatto una preparazione specifica visto che lo scorso precampionato era ancora utilizzato dal centrocampo in su. Ma per la corsa e l’Intensità che ha credo che con una adeguata preparazione potrebbe migliorare molto e diventare un giocatore davvero importante per il Milan.

Caro esperto, lei (come Galliani e co.) mi viene parlare di scoprire nuovi talenti; una politica che, in teoria, doveva già partire a giugno dell’anno scorso. Chi è arrivato a Milanello? Adiyah, unico giovane che altro però non ha; sembrava la prima speranza del “nuovo Milan under 23”, doveva essere il vice Pato….e chi l’ha visto giocare? Non solo, ma piuttosto di farlo giocare hanno proferito prendere uno scarto dell’inter, Mancini. Onyewu, Abate e Antonini (giovani già nostri sui quali si sono spesi altri soldi per riprenderli, Borriello stra-docet; tra l’altro, se questi sono i talenti che scova il Milan difficilmente torneremo una grande squadra.
Non solo, ma per l’anno prossimo è già stato prenotato Yepes (verso i 35 anni) e probabilmente andremo a spendere 6-7 milioni per riscattare Astori (stesso identico discorso fatto prima per Abate ed Antonini….giocatore non acerbo, ma mediocre, il che è diverso). Per favore, non parliamo poi degli ingenti investimenti fatti quest’anno nella primavera: gente destinata a non approdare mai in prima squadra (Albertazzi insegna….designato da Paolo Maldini come il suo futuro erede….sembrava che già 2 anni fa fosse pronto per il grande salto….ora, nessuno ne parla più, tutti fanno finta di niente. E chi l’ha mai visto giocare in prima squadra una partita degna di nota?) finti investimenti per far tacere i tifosi con la scusa: “noi stiamo investendo sui giovani!! Vedrete tra un po’….!!”; e intanto stanno tranquilli per un altro paio d’anni.
La verità è che non potremo mai fare un cantera in stile Barcellona; la verità è che finchè non si muoverà qualcosa a livello societario e certe facce non se ne andranno, qua non cambierà niente. Poi guardi, adesso mi parlano di inserimento in società di Lippi, mi viene la nausea solo a pensarci. E di Maldini se ne fregano, salvo uscire ogni tanto con umiliazioni del tipo: “torna a giocare con noi”; ma di dargli un posto in società, come visionatore ad esempio, non ci pensano nemmeno.
Che brutto vedere il mio Milan cadere così in basso!! Lo stile Milan non esiste più!!

Il mio discorso è dovuto all’attuale situazione del Milan, ovvero pochi denari da investire, cosa si fa in quei casi? Bisogna investire oculatamente e cercare di avere l’occhio più lungo delle altre società per acquistare giocatori non ancora del tutto esplosi ma che abbiano le carte in regola per diventare grandi giocatori. Per quanto criticati Galliani e Co. ti assicuro che hanno grandi e dico grandi competenze calcistiche e di scouting, certo molti sbagli su alcuni giocatori gli hanno fatti anche loro, ma ti invito a ricordare i grandi giocatori che il Milan ha pagato poco e che poi si sono rivelati di grandissimo livello. Uno su tutti è sicuramente Kakà, dopo seguono i vari Pirlo, pagato pochissimo dall’Inter quando sembrava ormai inesploso, Seedorf, dato ormai per finito, per arrivare fino a Gattuso e Ambrosini che hanno fatto e ancora fanno (anche se sono in calo)la storia del Milan. Nella storia più recente pensa ad Aly Cissokho, il suo trasferimento al Milan saltò ma in questa stagione si sta dimostrando uno dei giocatori migliori nel suo ruolo, questo vuol dire che Galliani e co. ci avevano visto bene. E’ chiaro che quando parlo di nuovi Kakà traccio una linea guida, cioè il tipo di operazione che dovrebbe fare il Milan, trovare un nuovo Kakà a livello di prestazioni sarebbe troppa grazia, ma come ti ho spiegato la storia del Milan è piena di giocatori che hanno avuto ottimo rendimento pur essendo stati pagati poco. Ad esmpio in questo periodo si è parlato molto di Pedro Leon, il giocatore è valutato ora sui 10 milioni, qualora il Milan dovesse acquistarlo e il giocatore dovesse giocare bene ecco che nel giro di un anno si parlerebbe di lui come un grande giocatore e come operazione di mercato riuscita capisci cosa intendo? Potrebbe rivelarsi migliore lui (per molti semi sconosciuto) acquistato a 10 milioni che l’acquisto da parte della Juve di Felipe Melo pagato 25 milioni che per molti era un grande colpo. Sta li la bravura della dirigenza. Passando alla primavera, Albertazzi probabilmente verrà inserito in prima squadra e in seguito potrebbero essere inseriti Strasser e Zigoni, stiamo parlando di giocatori molto giovani, di 19 anni che potrebbero avere bisogno di tempo per ambientarsi ma ti garantisco che il progetto della società è quello di inserirli gradulamente in prima squadra. Yepes a parametro zero è una buona opportunità e visto il budget e le carenze del Milan personalmente penso sia un operazione giusta, Astori ha ancora dei limiti ma potrà migliorare nel tempo al Milan, tu hai citato Antonini ad esmpio, lui ha fatto grandi passi avanti con il tempo e il suo rendimento in questa stagione è stato molto buono, lo stesso Borriello sta maturando definitivamente in questo momento e credo che anche Astori possa migliorare tanto. Gli stessi Gattuso e Ambrosini probabilmente se anzichè fare la gavetta al Milan fossero rimasti alla Salernitana e in prestito al Vicenza, oppure in altre piccole squadre, probabilemnte non sarebbero diventati i giocatori che sono. Poi è chiaro, non tutti coloro che arrivano al Milan o in altre grandi società diventano poi dei grandi giocatori, ma di certo la formazione che ti da il Milan non è la stessa che ti può dare un Cagliari. Concludo con Adiyah, il ragazzo ha delle qualità ma pare che stia facendo molta fatica ad adattarsi, è comunque un giocatore che il Milan ha pagato intorno al milione e mezzo e per quello che ha mostrato al mondiale under 20 sicuramente a quelle cifre era un investimento che valeva la pena fare, poi sarà il tempo che determinerà il vero valore del giocatore.

Salve esperto sono un tifoso del Real Madrid. Ecco le mie domande: 1) Su quali ruoli il Real farà mercato ? 2) Che trattative in Italia sta seguendo ? 3) Fabregas è già del
Barcellona ? 4) Ribery è già del Real ? 5) Jesus Navas,Silva,Villa…quale potrebbe essere l’acquisto spagnolo 2010 ? 6) Nel caso partisse Benzema chi tra Juventus,Milan e
Manchester United è messo meglio per acquistarlo ? 7) Metzelder, Drenthe, Marcelo, Diarra, Gago, Lass, Van der vaart chi tra questi è già con le valigie in mano ? 8) Guti e Raul sono arrivati veramente al capolinea ? 9) Mesi fà si era parlato di Kakà alla Juventus con Galliani…..cosa c’è dietro questa notizia svanita nel nulla ? 10) Mourinho, Ancelotti, Capello, Benitez….qual’è la priorità del Real e qual’è quello più facilemente raggiungibile ? Grazie.

Il Real investirà specialmente sul centrocampo e la difesa anche se non è da escludere un grande colpo in fase offensiva nello stile Perez, in Italia per ora potrebbe operare solo alcune cessioni mentre non c’è niente di concreto in entrata. Fabregas è praticamente del Barcellona, mancano le firme ma salvo grossi colpi di scena dovrebbe essere blaugrana, mentre per Ribery al Real ci sarà ancora da aspettare vista la forte concorrenza di Manchester Utd e Chelsea. Tra i tre spagnoli che hai citato Jesus Navas è il più vicino al Real mentre Silva sembra essersi avvicinato più al Barcellona, Benzema potrebbe restare ma in caso di partenza il Milan potrebbe essere avvantaggiato dagli otiimi rapporti con la dirigenza del Real. Inpartenza dal Real ci sono Drenthe, Diarra, Metzelder, Gago e Guti su tutti, anche se non è da escludere una partenza di Van der Vaart, mentre Raul alla fine resterà. Riguardo alla notizia di un possibile trasferimento di Kakà alla Juventus ti assicuro che è una notizia completamente priva di fondamento, per quanto riguarda l’allenatore invece non è da escludere una permanenza di Pellagrini, ma in caso di sua partenza i principali candidati sarebbero Mourinho e Benitez, con il secondo molto più facile da raggiungere rispetto al primo.

Avete domande o curiosità di mercato alle quali vorreste avere una risposta? Scriveteci all’indirizzo redazione@calciomercatonews.com, vi risponderà il nsotro esperto. Cosa aspettatr?

Un abbraccio dal vostro esperto di mercato.

Tags:

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top