Il Real ringrazia Kakà! – Video

Calcio

MADRID (Spagna) – Kakà salva il Madrid. Si, proprio così. Il brasiliano, assente dalla debacle in Champions col Lione, riappare dopo 45 giorni e risolve una partita che per il Real si era messa malissimo. A Saragozza in una serata piena di pathos la squadra di Pellegrini vince 2-1 e resta attaccata al Barça, un punto più su a 4 turni dalla fine. Pronti via, si fanno male prima Van der Vaart (entra Raul al 14’) e poi il cileno Suazo, l’arma più pericolosa del pericolante Saragozza. I padroni di casa giocano al limite: gomitata di Contini a Ronaldo e poi di Eliseu a Casillas, l’arbitro Undiano Mallenco perdona. Raul colpisce il palo al 27’ e segna al 50’ dopo che il portiere Roberto aveva fermato i tiri di Higuain e Ronaldo. Raul rientrava da un infortunio e si fa di nuovo male, al suo posto c’è Benzema. Il Saragozza soffre, perde Contini espulso per una gomitata a Higuain ma in 10 al 61’ trova il pareggio con Colunga bravo a finalizzare un contropiede solitario saltando anche Casillas. Il salvatore Cinque minuti dopo Sergio Ramos colpisce il palo di testa e per il Madrid sembra spegnersi la luce. Quando manca un quarto d’ora Pellegrini cambia Gago con Kakà e all’82’ Ronaldo serve il brasiliano che segna con un diagonale preciso dalla destra, appena dentro l’area. La gioia è incontenibile, i ringraziamenti di Ricky si levano al cielo, quelli del Madrid prendono la forma di un abbraccio enorme al brasiliano sinora tremendamente castigato dalla pubalgia.

Fonte: La Gazzetta dello Sport

La Redazione di www.calciomercatonews.com

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top