Moratti: “Mercoledì sarà una ‘battagliona’. E Balotelli…”

Calcio

MILANO – Dopo la vittoria dell’Inter sulla Lazio, a due giornate dal termine, «il campionato non è chiuso, nemmeno per sogno». Ne è convinto il presidente nerazzurro Massimo Moratti che guarda già alla finale di Coppa Italia contro la Roma di mercoledì e prevede «una battagliona». «È meglio aver vinto ieri ma in tutti i casi il campionato non è chiuso, nemmeno per sogno: ci aspettano ancora due partite difficili» ha sottolineato Moratti, che chiede alla sua Inter di conquistare il primo titolo stagionale, la Coppa Italia. «Mercoledì sarà una battagliona, una partita molto difficile e spero che la nostra squadra abbia tutta la voglia di fare bene» è l’auspicio del numero uno nerazzurro, convinto che la finale di Champions in programma tra 20 giorni non sarà una distrazione: «C’è ancora tempo, quindi credo che la squadra riuscirà a non pensarci». Soddisfatto del lavoro di Josè Mourinho, Moratti sottoscrive quanto detto dal consigliere interista Marco Tronchetti Provera e si augura il portoghese a vita sulla panchina nerazzurra: «Lo penso anche io, per ora ci sono tre anni di contratto e poi vedremo di andare avanti» ha osservato il presidente, che ha apprezzato anche il gesto con cui ieri sera Balotelli si è riconciliato con il tifo organizzato dell’Inter all’Olimpico: «Deve fare sempre bei gesti, anche nei confronti della squadra, dei compagni e della società. Tutto questo – ha concluso – metterà Balotelli in grado di poter giocare».

(Fonte ‘ANSA’)

La Redazione di www.calciomercatonews.com

Tags:

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top