Champions League, il Bayern attacca l’Italia: “Ha troppe persone dentro l’Uefa”

Ultime Notizie:

BERLINO (Germania) – “Nell’Uefa ci sono troppi italiani che hanno degli interessi. L’arbitro (Rosetti, appunto ndr) che ha espulso Ribery era italiano così come molte altre persone che svolgono ruoli importanti all’interno della stessa, mentre c’è un solo tedesco”, si è lamentato Uil Hoeness, dirigente del Bayern Monaco, secondo quanto riferisce l’agenzia tedesca Sid. “In una situazione del genere, abbiamo scarso sostegno morale”, ha aggiunto il dirigente. Mercoledì la Commissione d’appello dell’Uefa ha confermato lo stop di tre turni per l’attaccante della Nazionale francese e del Bayern, reo di una brutta entrata sul giocatore del Lione Lisandro Lopez. Il Bayern ha comunque deciso di presentare ulteriore appello al Tribunale arbitrale dello sport (Tas) per ottenere uno sconto della sanzione. E in quella sede – conclude Hoeness – credo che abbiamo buone possibilità”.

Fonte: Gazzetta dello Sport

La redazione di Calciomercatonews.com

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top