Roma, Totti non ci sta: “Squalifica esagerata”

Calcio

ROMA – La sentenza, di quattro giornate di squalifica, inflitta dal Giudice Sportivo a Totti “per comporta­mento scorretto nei confron­ti di un avversario; per avere inoltre, al quarantreesimo del secon­do tempo, nel corso di un’azione di gioco con il pallone non raggiungibile, colpito in­tenzionalmente un avversario con un cal­cio a una gamba” non è andata giù al capitano giallorosso che a caldo ha commentato: “Mi sembra esagerata la squali­fica”. La presidentessa Rosella Sensi a tal propostito sembra intenzionata a far ricorso, pun­tando la linea difensiva sulla grande mobilitazione mediatica che c’è stata sul capitano della Roma in conseguenza del suo calcio intenzionale a Balotelli che a detta della Roma ha portato una giornata di squalifica in più rispetto a quello che si aspettavano a Trigoria. La dottoressa Sensi, quindi, ha già fatto sapere che la Roma sarà to­talmente al fianco del suo giocatore simbolo.

Clemente Pesce – www.calciomercato.com

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top