Arbitri, ecco l’idea di Nicchi: “Basta espulsioni a chi provoca il rigore”

Calcio

ROMA – Marcello Nicchi, presidente dell’Aia, ha in mente una proposta per cambiare un regolamento nel mondo del calcio. Il rigore infatti spesso porta all’espulsione anche di chi ha commesso il fallo. Nicchi però sta considerando la possibilità di punire l’autore del fallo solo con l’ammonizione. “In effetti, il rigore è già una sanzione pesante. – ha detto Nicchi – In determinati casi, quando l’intervento non ha avuto caratteri violenti, si potrebbe punire l’autore dal fallo con la semplice ammonizione”. Ed è la soluzione su cui discuterà l’International Board.

Alessandro Iraci – www.calciomercatonews.com

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top