Adriano? In Francia è considerato un suicida professionale

Calcio

PARIGI (Francia) – In Francia la rivista ‘So Foot‘ ha dedicato un servizio di 10 pagine al centravanti del Flamengo Adriano, ora molto vicino alla Roma come rinforzo per la prossima campagna acquisti. Il periodico transalpino non fa certo una grossa pubblicità al giocatore brasiliano, sconsigliando di fatto il suo acquisto. L’’Imperatore’ viene descritto come un “suicida professionale” secondo, nella storia del calcio, soltanto a Garrincha, idolo del Botafogo e della seleçao negli anni 60, che ha avuto una carriera rovinata da problemi di alcool.

La rivista ricorda che i problemi di Adriano sono cominciati con la morte del padre avvenuta nell’ottobre 2004. A partire da quel periodo entrato in una depressione ed i suoi viaggi per il Brasile aumentarono. Adriano lasciò l’Italia e cominciò a frequentare le favelas la favela. Annuncia di voler smettere con il calcio poi ci ripensa e passa al Flamengo. Con la maglia del suo vecchio club “Adriano si sentiva felice come un ragazzino di sette anni”. Il titolo di campione brasiliano 2009 sembrava una liberazione ed invece il 2010 è stato caratterizzato per altri problemi. La rivista sottolinea come l’Imperatore sarebbe stato responsabile della decisione di eliminare gli allenamenti mattutini del Flamengo affinchè il giocatore potesse dormire fino a tardi.

fonte: leggo.it

La Redazione di Calciomercatonews.com

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top