Mondiali Sudafrica 2010, gli stipendi dei ct: stravince Capello!

Calcio

MILANO – Non sono solo i giocatori a guadagnare cifre astronomiche, ma anche gli allenatori, compresi quelli che voleranno in Sudafrica a giocarsi il titolo iridato. Se Mourinho al Real e Scolari in Uzbekistan a livello di club guadagneranno 10 e 15 milioni di euro all’anno, anche i ct non possono lamentarsi. A guardare tutti dall’alto è Fabio Capello, con la FA che gli darà 8.8 milioni di dubbi per rifiutare l’Inter. Solo secondo posto per Lippi.

Con questo super contratto il ct della nazionale dei “Three Lions” è decisamente il più ricco, secondo una ricerca portata a termine dal quotidiano spagnolo ‘Sport’ sugli stipendi degli allenatori mondiali. Subito alle spalle di Capello c’è proprio Marcello Lippi. Il ct azzurro terminati i Mondiali lascerà il posto a Cesare Prandelli, rinunciando anche allo stipendio di 3 milioni, meno della metà del collega di Pieris.

Sul gradino più basso del podio si piazza il ct tedesco Joachim Loew con i suoi 2,5 milioni all’anno, precedendo van Marwijk dell’Olanda e il connazionale selezionatore della vicina svizzera Hitzfeld che, con Aguirre del Messico e Del Bosque per la Spagna guadagneranno poco meno di due milioni di euro. Ingaggi più normali invece per i ct di due nazionali tra le favorite per la conquista del titolo: Dunga e Maradona infatti non andranno oltre gli 800mila euro netti così come altri veterani nell’ambiente come Eriksson, Domenech e Bradley.

(Fonte ‘sportmediaset.it’)

La Redazione di www.calciomercatonews.com

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top