Mughini contro tutti: “Capello all’Inter? Sarebbe come cenare in casa di ladri, la dirigenza Juve non è riuscita a prendere Benitez in quattro mesi…”

Calcio

MILANO – Giampiero Mughini, giornalista, scrittore e opinionista sportivo, nonchè noto tifoso della Juventus, ha parlato della possibilità che Fabio Capello approdi all’Inter. Ecco le parole, non senza una vena polemica, di Mughini rilasciate in una trasmissione sportiva di Radio Power Station 100.5: “Se Capello diventerà veramente il nuovo allenatore dell’Inter, si verrebbe a creare una circostanza piuttosto strana. Come se a uno di noi venisse rubato un quadro di famiglia e dopo qualche tempo si trovasse a cena da un signore che quel quadro lo ha affisso in bella mostra alla parete. Davvero un professionista dell’orgoglio di Capello non proverà nessun imbarazzo nell’entrare nella sede dell’Inter e trovare quello che i nerazzurri chiamano il quattordicesimo scudetto, che aveva vinto la sua Juventus, facendo 91 punti?“. Poi una stoccata alla dirigenza bianconera: “Vero è che in fondo gli allenatori sono dei professionisti: oggi sei il tecnico del Milan, domani quello della Roma e magari in tre ore passi alla Juventus. Va ricordato che la Juventus guidata dall”associazione a delinquere’, detto ovviamente tra virgolette, in tre ore prendeva un allenatore, quella attuale in quattro mesi non è riuscita a prendere Benitez“.

Danilo De Vittorio – www.calciomercatonews.com

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top